iDroid: Il porting di Android su iPhone, ecco gli ultimi sviluppi e tutte le informazioni!

A quanto sembra il porting di Android OS su iPhone sta riscuotendo un enorme successo e sempre più sviluppatori e utenti ci si stanno dedicando. A una sola settimana di sviluppo i risultati ottenuti sono stati notevoli, vediamoli assieme.

Per adesso il porting completo, o quasi, è stato effettuato solo per iPhone 2G. Diciamo che questo terminale è quello che ne ha maggiormente bisogno in quanto è stato abbandonato completamente da Apple che non rilascerà più alcun aggiornamento software. Per quanto riguarda invece l’iPhone 3G, il lavoro continua e presto dovrebbero arrivare i frutti. Inoltre, per ora non è possibile sfruttare il multitouch che necessita di nuovi driver riscritti da capo, non è possibile usare SIM card con codice di blocco e non è possibile sfruttare OpenGL e quindi niente grafica 3D.

Recentemente iDroid è stato aggiornato alla versione 0.1b e la principale novità è l’emulazione della scheda SD per poter inserire i nostri file all’interno della memoria, quali musica, applicazioni, video e quant’altro. Come potete vedere dalle foto in alto mandateci dal nostro utente SilverFreak, l’emulazione funziona quasi a perfezione. Il sistema riesce a trovare la memoria ma non a sfruttarla. Nella foto a destra infatti potete vedere l’errore che spunta non appena si cerca di aprire l’applicazione Musica.

Per quanto riguarda le applicazioni, ora è possibile installare ed usare il Market, ovvero l’AppStore in casa Android. Attualmente il Market può contare fino a 50 mila applicazioni che sono destinate a crescere sempre di più, un numero importante anche se molto minore rispetto all’AppStore che ora conta più di 200 mila applicazioni. Di seguito potete vedere il video realizzato da uno degli sviluppatori che sta lavorando al progetto, nel quale viene mostrato il Market e l’esecuzione di diverse applicazioni.

Passiamo ora alle ROM, che non sono altro che dei firmware modificati appositamente per i vari dispositivi Android. Una delle più apprezzate in questo campo è la HTC Sense che offre all’utente un’interfaccia semplice, bella da vedere e soprattutto comoda da usare. Potete trovare un tour delle sue funzioni cliccando su questo link. Di seguito potete vedere il porting dell’UI su iPhone 2G realizzato da udK, che a detta sua funziona e anche molto bene!

Potete trovare tutte le informazioni e gli ultimi sviluppi nella comunità online che si è da poco creata e che potete raggiungere tramite questo link. Potete inoltre chiedere aiuto, suggerire idee e pubblicare i vostri risultati riguardanti il porting di Android OS su iPhone.

Nella chat IRC inoltre è possibile trovare molti sviluppatori, anche italiani, che stanno partecipando al progetto e che possono chiarirvi i dubbi e rispondere alle vostre domande. Il nostro utente Jonsey ci ha fornito maggiori informazioni per quanto riguarda i piani futuri del porting su iPhone. Lo sviluppatore italiano Dokugogagogi sta attualmente lavorando ad una procedura automatizzata di installazione di iDroid su iPhone in ambiente Windows che sicuramente farà felici molti utenti. Vi ricordiamo ancora una volta che l’installazione per ora è abbastanza complicata e funziona soltanto con Mac e Linux. La prossima versione di iDroid, ovvero la 0.1c porterà con se il supporto integrato alle Google Apps.

Grazie SilverFreak e Jonsey!

A quanto sembra il porting di Android OS su iPhone sta riscuotendo un enorme successo e sempre più sviluppatori e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: