Repubblica: “Apple voleva mettere un cubo di cristallo in piazza duomo a Milano “

Secondo quanto afferma Repubblica, Apple avrebbe proposto al comune di Milano di mettere in piazza duomo un “Cubo di Cristallo” uguale a quello che si trova a New York nella Fifth Avenue, nel quale sarebbe stato inserito un Apple Store.

L’edizione Milanese de La Repubblica afferma che Apple avrebbe pensato per Milano di realizzare un cubo in cristallo e avrebbe cercato di realizzarlo in piazza Duomo oppure in alternativa in piazza San Balila. Ma la cosa più curiosa, che sorprende molti, è che Apple è la prima volta che si espone nella volontà di aprire uno store simile a quello sito a New York al di fuori degli Stati Uniti, e che sia stato scelto come paese proprio l’Italia fa stupire in molti.

Ovviamente, sempre secondo Repubblica, la richiesta sarebbe stata rifiutata, in primo luogo perchè in Italia si sa, queste cose non sono molto gradite, soprattutto se si va a toccare una piazza storica o comunque, con la costruzione di un edificio così grande si andrebbe a modificare notevolmente l’assetto urbanistico del luogo.

Dopo questo rifiuto Apple è in cerca di una nuova location, sempre nella città di Milano, con il totale appoggio del Comune di Milano, infatti l’assessore all’urbanistica Masseroli ha affermato a Repubblica che il tavolo di confronto è aperto ed è sicuro che si troverà una soluzione soddisfacente.

Quindi non dobbiamo fare altro che aspettare, nel frattempo diteci, secondo voi, dove potrebbe sorgere il prossimo Apple Store, sempre nella città di Milano.

Via | MacityNet

Secondo quanto afferma Repubblica, Apple avrebbe proposto al comune di Milano di mettere in piazza duomo un “Cubo di Cristallo”…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: