L’anti-trust indaga su Apple nel caso “Flash”

E’ il New York Post a riportare una notizia che coinvolge Apple ed Adobe e che molto probabilmente porterà gli scontri ad un livelli ancora più alto. A quanto pare infatti, la Federal Trade Commission sta discutendo con le società ed ha aperto un’indagine anti-trust contro Apple nel caso Flash.

Le ultime scelte di Apple nei confronti di questa tecnologia sono state chiare e decise. La società ha ovviamente il diritto di scegliere cosa implementare o meno sui propri dispositivi ma le parole dispregiative del CEO e dell’intera azienda, sono state veramente dure nei confronti di Adobe. Adesso si sta valutando se ci sono elementi sufficienti per intraprendere una vera e propria azione legale.

Sembra quasi assistere ad un remake di quello che successe anni fa con la Microsoft. Non sappiamo come andrà a finire questa storia ma sicuramente vi terremo aggiornati.

E’ il New York Post a riportare una notizia che coinvolge Apple ed Adobe e che molto probabilmente porterà gli…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: