HTC risponde ad Apple accusandola di aver violato cinque nuovi brevetti

E’ una storia infinita quella tra Apple, Nokia e HTC. Le tre aziende, infatti, sono continuamente in lotta per la violazione di diversi brevetti depositati. Dopo l’accusa di Apple verso l’azienda agli inizi di marzo, per la violazione di 20 brevetti relativi all’interfaccia utente di iPhone, l’architettura e l’hardware sottostante, HTC ha deciso di rispondere.

La società ha affermato in un comunicato stampa che sono stati in grado di costruire un repertorio degli smartphone più avanzati del mondo nel corso dell’ultimo decennio. Attualmente, negli Stati Uniti, sono in commercio 12 telefoni prodotti da HTC, compreso EVO HTC 4G di Sprint, l’incredibile Droid di Verizon e l’HD2.

Questa volta, però, non sono stati resi noti i brevetti violati anche se l’ITC, in questo periodo, sembra davvero molto impegnata, soprattutto con le diverse azioni legali inerenti ad Apple. Il vero scopo della denuncia, però, sembra essere servito soprattutto come avvertimento nei confronti di Google. L’azienda, infatti, ha appoggiato HTC affermando che esso deve “farsi da parte” tra i partner che contribuiscono allo sviluppo di Android. Vedremo come andrà a finire!

Via | AppleInsider

E’ una storia infinita quella tra Apple, Nokia e HTC. Le tre aziende, infatti, sono continuamente in lotta per la…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria