Qualcomm è al lavoro sui moduli WiFi 802.11ax con una velocità 4 volte superiore

15/02/2017

Sebbene lo standard WiFi 802.11ac a 5 GHz si sta ancora diffondendo in vari settori, l’industria si sta già muovendo verso il suo successore. I nuovi moduli WiFi 802.11ax avranno una velocità 4 volte superiore rispetto ai WiFi 802.11ac, con dei consumi ridotti.

Il nuovo modulo 802.11ax lavorerebbe a 60 GHz, una frequenza davvero mostruosa se paragonata agli attuali 5 GHz del WiFi 802.ac. Questo permetterebbe un’elevata rapidità nel trasferimento dei dati, che potrebbe raggiungere anche i 10 Gbps, mantenendo comunque dei consumi ridotti. Questo nuovo standard è stato da poco annunciato da Qualcomm, che sta già lavorando sui primi chip con questa tecnologia. Grazie a questi componenti la visione di Internet Of Things, che unisce sotto un’unica rete svariate tipologie di dispositivi, sarebbe ancora più realistica e prossima alla sua realizzazione.

Ovviamente è ancora molto presto per parlare della commercializzazione e dell’implementazione di questi componenti nei dispositivi consumer. Qualcomm però vuole portarsi in vantaggio rispetto ai loro concorrenti, in modo da aggiudicarsi la leadership nel mercato di questi nuovi moduli WiFi.

Sebbene lo standard WiFi 802.11ac a 5 GHz si sta ancora diffondendo in vari settori, l’industria si sta già muovendo verso…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.