HOTKGI: iPhone 8 non avrà il tasto Home ma un’intera area funzionale

Ne abbiamo già parlato pochi giorni fa, ma ora arriva anche la “conferma” di Ming-Chi Kuo di KGI Securities. L’iPhone di punta di quest’anno, che quasi sicuramente prenderà il nome di iPhone 8, avrà un display da 5.8″ quasi del tutto utilizzabile e con “tasti virtuali” nella parte bassa.

Come suggerito anche da precedenti rumor, nell’ultima nota rilasciata Kuo afferma che il display occuperà tutta la parte frontale del dispositivo. Ciò significa che le cornici saranno ridotte al minimo e che non ci sarà un tasto Home fisico.

Oltre all’iPhone 8 con display OLED, nella nota si legge che Apple lancerà quest’anno due nuovi smartphone con display LCD da 4.7″ e 5.5″. Questi potrebbero prendere il nome di iPhone 7s e iPhone 7s Plus, seguendo quindi la tradizione.

Tra le altre caratteristiche vociferate per i nuovi smartphone Apple ricordiamo la ricarica wireless, un corpo in vetro con cornici in metallo, migliore autonomia della batteria e, forse, funzionalità riguardanti la realtà aumentata. Nella nota di Kuo viene confermato anche un altro precedente rumor, ovvero quello riguardante il prezzo: secondo l’analista il prezzo di iPhone 8 potrebbe superare i 1000$.

Kuo ha quindi ripreso quasi tutti i rumor trapelati in rete negli ultimi tempi. L’analista si è rivelato negli ultimi anni molto affidabile, descrivendo nelle sue note dispositivi che poi sono stati realmente lanciati sul mercato. Aumentano quindi le certezze sulle caratteristiche di iPhone 8, ancora dubbi invece sull’effettivo design del dispositivo.

Come si può vedere dall’immagine, il tasto Home verrebbe sostituito da un’intera area funzionale, come una sorta di Touch Bar in miniatura posta nella parte bassa dello smartphone, attraverso la quale potremo simulare sia il tasto home (virtuale) sia tanto altro.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
13
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: