Microsoft Office si aggiorna ed aggiunge il supporto alla Touch Bar sui nuovi MacBook Pro

Dopo un breve periodo di beta testing, Microsoft ha finalmente aggiornato la sua suite di Office, portando il tanto atteso supporto alla Touch Bar. I possessori dei nuovi MacBook Pro potranno quindi sfruttare il display aggiuntivo nella parte superiore della tastiera, per utilizzare gli strumenti di Word, Excel, PowerPoint ed Outlook.

Microsoft aveva annunciato il supporto alla Touch Bar direttamente all’evento di presentazione dei nuovi MacBook Pro, che si è tenuto a fine ottobre scorso. Fino a qualche settimana fa, l’azienda di Redmond è rimasta nell’ombra, fino al rilascio delle prime versioni beta di questo atteso aggiornamento per la suite di Microsoft Office.

Oggi è finalmente arrivato il supporto alla Touch Bar per tutti gli utenti Office, che possono già aggiornare la loro suite. Per farlo basterà selezionare la voce “Aiuto” nel menu superiore e cliccare su “Controlla aggiornamenti”. In questo modo Microsoft Word, Excel, Powerpoint e Outlook si aggiorneranno automaticamente, e al loro riavvio, avrete la Touch Bar perfettamente funzionante.

Utilizzando i programmi di Microsoft Office la Touch Bar si trasformerà in una raccolta di strumenti utili. Ad esempio potremo utilizzare le classiche funzioni per il testo in grassetto, corsivo e sottolineato, allineare i contenuti, cambiare il colore dei caratteri ecc. In questo modo sullo schermo principale potremo concentrarci sul nostro contenuto, evitando la distrazione degli strumenti circostanti.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: