Hands on xGPS Module

Il nostro utente Suondmao ha acquistato il modulo xGPS e, dopo averlo provato, ha provveduto a pubblicare un’analisi del prodotto sul suo sito. Quello che si apprende dalle sue parole è che il modulo, complessivamente, impressiona in modo positivo! L’analisi di xGPS si concentra su due punti principali: l’estetica e la funzionalità. Di seguito vi riporto le parole che il nostro utente ha usato per descrivere fisicamente il modulo:

Esteticamente il modulo è ben fatto, con alcuni particolari come i due “pulsantini” per sganciare il connettore dal dock e il case non completamente squadrato ma smussato nella parte inferiore che fanno capire come non si tratti di un prodotto pubblicizzato e buttato in vendita su due piedi!
Altri piccoli particolari sono il led verde posto sulla parte superiore (che lampeggia una volta ogni cinque secondi durante l’uso del modulo o resta completamente accesso durante la fase di aggiornamento del firmware) e il solco che segue i contorni del case e contribuisce a dare un ulteriore tocco visivo gradito! Forse unica pecca sono le dimensioni: 6×4,1×1,8cm.
In definitiva il modulo risulta comunque gradevole, robusto e leggero.

Dopo essersi concentrato sull’aspetto dell’hardware, Suondmao ha cercato di spiegare come xGPS risulti funzionale seppur dotato di un software ancora molto acerbo:

I software messi a diposizione svolgono per adesso il loro compito egregiamente! (mi riferisco unicamente alle funzioni tutt’ora implementate, cioè solo la localizzazione geografica). Il tool xGPS Util riesce molto bene a trovare la vostra posizione e il software xGPS non ha problemi a mostrarla sulla mappa:

Con una precisione, come anche detto dagli autori, veramente di circa 5m!

(Nota: I nomi delle strade sono stati cancellati, originariamente sono presenti). Certo, tutto questo per adesso non serve ad un bel niente! (sopratutto per chi ha un iPhone 3G). Io lo reputo comunque un notevolissimo passo avanti per tutti i possessori di un iPod Touch o iPhone di vecchia generazione. Ora bisogna solo aspettare e continuare a confidare nelle capacità di sviluppo software del team Xwaves.

Vi ricordiamo che una nuova sessione di vendite non è stata ancora confermata dagli sviluppatori di xGPS che, come ben sappiamo, avevano deciso di vendere solo 150 pezzi del loro è prodotto. Considerando che si tratta di un accessorio piuttosto valido, oltre che utile, gli sviluppatori potrebbero decidere di riaprire la produzione e quindi le vendite oppure di contrinuare la collaborazione che hanno iniziato con gli altri sviluppatori di “iGPSD”. L’unica cosa che sappiamo con certezza è che il team di Xwaves sta lavorando incessantemente al software per renderlo molto più completo e, quindi, più funzionale. Vi aggiorneremo a breve!

[Fonte]

Il nostro utente Suondmao ha acquistato il modulo xGPS e, dopo averlo provato, ha provveduto a pubblicare un’analisi del prodotto…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: