Backgrounder svn.r502-1: Disponibile l'aggiornamento ufficiale per iOS4 | Cydia

26/06/2010

E’ stato da poco rilasciato l’aggiornamento ufficiale per Backgrounder, l’applicazione che porta il Multitasking su tutti i dispositivi, compresi gli iPod Touch 1G e iPhone 2G che non possono godere del nuovo aggiornamento firmware. Si tratta di un aggiornamento importante in quanto aggiunge la compatibilità con iOS4.

La nuova versione funziona ovviamente anche sugli iPhone 3GS e iPod Touch 3G, i quali possono invece godere del Multitasking nativo Apple. Si arriva così alla versione svn.r502-1 che aggiunge il supporto parziale ad iOS4. Si tratta di una primissima versione, quindi molte funzioni non sono ancora compatibili come per esempio l’icona sulla statusbar che indica se un’applicazione è in background o meno.

La nuova versione è praticamente la stessa della quale vi avevamo parlato in mattinata. Si tratta di un importante aggiornamento in quanto l’applicazione può tornare sempre utile dato che non tutte le applicazioni ancora supportano il Multitasking nativo, e può anche essere utilizzata per crare una specie di “blacklist” per non lasciare in background le applicazioni già compatibili con le nuove funzioni di iOS4. Per maggiori informazioni riguardo alla “blacklist” vi rimando a questo articolo e all’esempio dell’applicazione Mail.

Backgrounder è disponibile gratuitamente su Cydia tramite la repository di BigBoss.

    E’ stato da poco rilasciato l’aggiornamento ufficiale per Backgrounder, l’applicazione che porta il Multitasking su tutti i dispositivi, compresi gli…

    Reaction
    Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
    Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
    Pubblicato in:
    Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.