Apple rilascia iMovie per iPhone in AppStore!

Produttore: Apple | Download Via: AppStore | Prezzo: 4,99$

Poche ore prima del lancio dell’iPhone 4, che stiamo seguendo in diretta su iSpazio, Apple ha rilasciato l’applicazione ufficiale iMovie all’interno dell’AppStore americano. E’ compatibile soltanto con l’iPhone 4 e permette di modificare i video dal proprio dispositivo, esattamente come avviene dall’omonimo software sui Mac.

L’iPhone 4 può registrare video in HD e questi poi vengono salvati nel rullino fotografico esattamente come il 3GS. Tramite iMovie però possono essere uniti in un unico filmato, con tanto di animazioni e foto, creando un ottimo mix. Si possono aggiungere titoli, effetti sui testi, effetti di transizione, colonne sonore attingendo la musica dalla propria libreria iPod e tanto altro ancora.

L’applicazione è stata sviluppata per supportare perfettamente il multi-touch e l’interfaccia grafica è estremamente intuitiva. Mentre modifichiamo un video, possiamo anche cliccare un icona per registrarne uno al volo, da inserire direttamente in un determinato punto del progetto.

Possiamo zoommare la timeline per ottenere maggiori dettagli e capire in quale punto dovremo tagliare o stoppare il filmato, utilizzare il drag&drop per spostare le scene nell’ordine di riproduzione e tanto altro ancora.

Quando decidiamo di salvare un filmato potremo farlo in diversi formati, a partire dall’HD 720p fino ai formati ridotti per gli MMS.

Non mancano i bellissimi template, o temi, tipici di iMovie, ideali per dare un tocco più creativo alle immagini, creando una sorta di slideshow veramente spettacolare e da oggi tutto questo può essere eseguito direttamente da un iPhone 4 scaricando iMovie dall’AppStore per 4,99$ (3,99€ quando arriverà in Italia).

Produttore: Apple | Download Via: AppStore | Prezzo: 4,99$ Poche ore prima del lancio dell’iPhone 4, che stiamo seguendo in diretta su iSpazio,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: