Il problema della ricezione di rete dell'iPhone 4 non si verifica su tutti i dispositivi e può essere risolto [Video] [AGGIORNATO x2]

E dopo le buone notizie relative alle “macchie gialle” sui display dei primi iPhone 4, adesso arrivano buone notizie anche per quanto riguarda il problema della ricezione del telefono.

Come vi abbiamo mostrato più volte quest’oggi, basta mettere un dito nell’angolino in basso a sinistra del telefono per vedere automaticamente sparire tutto il segnale di rete. La cosa sta dando parecchia noia a molti utenti ma vi possiamo dire che il problema non si verifica proprio su tutti gli iPhone. Alcuni infatti non riescono a riprodurre questo bug, altri invece, hanno trovato come soluzione provvisoria l’utilizzo dei Bumpers, le custodie di Apple, che sembrano ridurre notevolmente gli effetti.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=vPJ0AWAFCJI]

Probabilmente il bug è legato anche alle frequenze degli operatori per cui è probabile che in Italia non succederà mai. Il video comunque è una prova a sostegno del fatto che le custodie possono alleviare in maniera sensibile il problema.

Aggiornamento: Notizie ancora migliori arrivano direttamente da BoyGeniusReport. A quanto pare il problema del segnale di rete non è altro che un Bug a livello software. Con un nuovo aggiornamento del Firmware quindi, Apple dovrebbe riuscire a risolverlo immediatamente!

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=84Lpt2YkF3Q]

Aggiornamento 2: A quanto pare basta anche una semplicissima pellicola protettiva Invisible Shield della ZAGG per risolvere il problema della ricezione di rete che ovviamente non sparisce del tutto ma viene parecchio attenuato:

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=pCxTDyxVVho]

Via | MacRumors

E dopo le buone notizie relative alle “macchie gialle” sui display dei primi iPhone 4, adesso arrivano buone notizie anche…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: