Per Steve Wozniak Android è come Windows. Ecco le opinioni di 3 esperti

Martin Cooper e Steve Wozniak hanno da poco rilasciato alcune informazioni ed il loro parere riguardo ad iPhone vs Android.

Ecco le parole di Martin Cooper:

Penso che Android stia recuperando terreno e l’ultima versione del sistema operativo è davvero molto buono, se non migliore dell’iPhone.

L’accuratezza delle loro informazioni, naturalmente, dipende anche da come ogni soggetto giudica ogni device. Ecco, invece, il pensiero di Steve Wozniak:

Su dispositivi come Android è difficile trovare dove siano posizionate le diverse cose. Mi sento di affermare che tale sistema operativo è sempre più simile a Windows in cui molti fornitori hardware differenti installano apparecchiature differenti sulla stessa piattaforma. Questo problema è simile e può essere ritrovato anche su Android.
Quando scriviamo un’applicazione per Android ci sono davvero tante piattaforme da considerare. I prodotti di Apple, invece, sono sempre prevedibili ed unici. Non ci sono questi problemi!

La differenza tra Google ed Apple, molto probabilmente, risiede nel fatto che la prima è una società molto più aperta mentre la seconda no. Apple crea le funzionalità che interessano all’azienda ed è molto difficile ottenerne altre al di fuori di quelle prefissate. Google, invece, sta facendo quanto più possibile per accontentare i suoi consumatori. Entrambi si stanno muovendo verso la stessa meta ma prendendo strade completamente diverse. Ecco alcune parole di Larry Page, di Google:

Abbiamo lavorato molto ad Android con l’idea di produrre telefoni che sono abilitati alla navigazione in Internet ed ottimi per quanto riguarda l’esperienza di navigazione tramite Mobile Browser. Tutto questo non esisteva ancora, prima che Apple lanciasse iPhone.

Via | TiPb

Martin Cooper e Steve Wozniak hanno da poco rilasciato alcune informazioni ed il loro parere riguardo ad iPhone vs Android….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria