E se Apple introducesse nuovi badge con varie indicazioni in AppStore?

Tra tutte le applicazioni disponibili in AppStore, effettuare un acquisto non è più “semplice” come una volta. Questo dipende dal fatto che stati rilasciati diversi dispositivi con risoluzioni e caratteristiche diverse e quindi non tutti i titoli sono compatibili con le precedenti generazioni di iPhone ed iPod Touch. Per riconoscere le applicazioni quindi, si è pensato di aggiungere dei nuovi simboli, creando un qualcosa del genere:

Come ben sapete, il Multitasking di Apple si basa su 7 processi fondamentali che permettono alle applicazioni di lavorare in background senza un uso eccessivo della batteria. Le API utilizzate, ad esempio in un’applicazione che funziona da radio in streaming, non sono visibili anche dagli utenti e l’unico modo per scoprire se tali funzionalità sono state integrate durante lo sviluppo è proprio quello di provarla.

L’idea di iPhone-ticker, quindi, sarebbe quella di integrare un sistema di badge in modo che accanto all’icona di ogni applicazione vengano riportate tutte queste informazioni, proprio come l’azienda ha fatto con il simbolo “+” per indicare l’universalità delle applicazioni (ovvero ottimizzate sia per iPhone che per iPad).

Grazie a tali informazioni potremo capire quali siano i device supportati ed anche capire se l’applicazione è già stata acquistata o meno. A me, sinceramente, l’idea piace molto in quanto sarebbe molto utile ma, allo stesso tempo, non troppo disordinato e complicato. Che cosa ne pensate?

Via | AppAdvice

Tra tutte le applicazioni disponibili in AppStore, effettuare un acquisto non è più “semplice” come una volta. Questo dipende dal…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: