Windows Phone 7: una veloce anteprima per questo nuovo terminale [Video]

Sta per arrivare Windows Phone 7, il terminale di Microsoft che potrebbe competere con iPhone. Il nuovo sistema operativo, rispetto ai precedenti, è completamente cambiato: le vecchie applicazioni per Windows Mobile non sono più funzionanti e l’intera interfaccia grafica è stata rivoluzionata. I ragazzi di Engadget e BGR, quindi, hanno utilizzato questo dispositivo per una settimana effettuando anche una piccola recensione.

Hardware

Secondo quanto riferito da Microsoft in un documento dedicato, il nuovo Windows Phone 7 include un display da 3.7″ multitouch capacitivo, una fotocamera da 5 megapixel, 1 GHz di CPU, una memoria built-in (espandibile tramite microSD), un chip grafico rinnovato e dedicato e tre pulsanti hardware nella parte anteriore. La versione finale, tuttavia, potrebbe essere un po’ diversa e potrebbe supportare configurazioni hardware come tastiere aggiuntive esterne.

.

Interfaccia utente

La UI di Windows Phone 7 è stata completamente rinnovata: molto più minimalista. Questo, forse, è un punto a sfavore in quanto non è presente la libertà di muoversi senza essere costretto ad avere una determinata finestra o applicazione in primo piano. Per cominciare, i pulsanti sono molto piccoli e mal collocati: a differenza di Android, l’approccio di Microsoft è quello di avere una piccola area riservata per richiamare quei tasti in qualsiasi momento, sprecando la possibilità di allargare lo schermo.

L’unico punto a favore è la possibilità di utilizzare il pulsante “Visualizza azione”, anche se non è poi così comodo. Anche la Homescreen: a differenza di Apple, in cui sono presenti le icone delle applicazioni e disponiamo di cartelle per contenerle, Microsoft ha reinventato la homescreen di questo cellulare non tenendo conto se gli utenti possono trovarsi a loro agio o meno. Altri tre difetti risiedono sullo scorrimento, avente un effetto molto spiacevole in quanto lento e spixellato, sul colore dei messaggi inviati/ricevuti, in quanto non è possibile distinguerli gli uni dagli altri, e sulla barra indicante l’ora e la ricezione del telefono, nascosta dagli altri menù attivi.

.

Schermata Home

Microsoft ha cercato, nel nuovo Windows Phone 7, di ridisegnare l’interfaccia grafica dei suoi terminali per raggruppare tutte le applicazioni in un’unica view ben organizzata. Secondo le impressioni dei ragazzi di Engadget, tuttavia, la sensazione non è tra le più piacevoli e l’utilizzo del terminale non è immediato. La home del nuovo terminale, che ad oggi è una delle parti più importanti di un dispositivo, non sembra all’altezza del nuovo sistema operativo.

.

ZuneHD/Musica

Il lettore musicale Zune è sicuramente ben fatta: funzionale, pulito e molto bello. Il nuovo terminale di Microsoft, in effetti, è principalmente modellato ed incentrato in un’interfaccia simile al suo lettore musicale. Contiene tutto ciò che si desidera in un lettore d’oggi con il supporto ai video, podcast, una radio incorporata e lo Store per l’acquisto di brani ed album. Molto meglio dell’applicazione nativa iPod presente sui nostri iPhone, iPod Touch ed iPad, sempre secondo quanto affermato.

.

Telefono

Altro punto debole del terminale: non appena avvieremo l’applicazione, infatti, il telefono ci riporterà subito alla lista delle chiamate recenti effettuati. Tale visualizzazione non è un’opzione e non è quindi personalizzabile a piacere. Per aprire il tastierino numerico, comporre un numero ed effettuare una chiamata, è necessario muoversi all’interno di diversi menù e questo risulta alquanto scomodo.

Un altro punto a sfavore sono i contatti: Windows Phone 7, infatti, associa ad ogni contatto un profilo. Per effettuare una chiamata, o una qualsiasi altra azione, è necessario eseguire diversi passaggi che rendono la navigazione e l’utilizzo dello smartphone molto stancanti. Il tutto, quindi, non risulta così rapido ed intuitivo.

.

Email

L’applicazione Mail è qualcosa di fantastico. Semplice da usare, ricco di funzioni e davvero divertenti. L’applicazione è di default ed usa uno schema di colori bianchi anzichè neri. Le mail sono organizzate al centro, in modo pulito, con le varie voci per contraddistinguerle: tutti, non letti, contrassegnati e le sezioni.

Le transizioni funzionano bene, anche se a volte sono un po’ esagerate. In questa versione non definitiva, gli allegati PDF non sono ancora supportati ma è probabile che questo venga implementato con l’arrivo sul mercato del terminale. Ci sono altre piccole cose, riguardanti l’interfaccia grafica, che probabilmente sono soggettive e dipendono dai gusti delle persone.

.

Tastiera

Altro punto a favore per questo terminale: velocissima, le previsioni e le correzioni sono davvero impressionanti ed è quasi buona quanto quella presente su iPhone. Tale terminale ha un layout più funzionale ed un accesso migliore a simboli e correzioni. Windows Phone, tuttavia, risulta essere il secondo miglior dispositivo nell’input su una piattaforma mobile. Nessun supporto per il multitouch, al momento.

.

Browser

Il browser non è eccezionale: scomodo da utilizzare ed ancora molto “acerbo”. Apple detiene ancora la corona! Le pagine a volte non rendono bene e non è piacevole da utilizzare. Supporta schede ma è semplicemente una visualizzazione per miniature che permette di passare da una pagina all’altra chiudendo le schede attive e/o aperte. Non sono presenti i preferiti ed è integrato Bing come motore di ricerca.

.

Produttività

Windows Phone 7, naturalmente, integra una versione ottimizzata di Microsoft Office 2010 che permette una gestione ottimale dei documenti che trasferiamo/scarichiamo nel nostro terminale.

.

Social newtork

Il terminale è carino per quanto riguarda l’aspetto sociale. E’ possibile collegare il proprio account Windows Live, Facebook ed Exchange. Da qui avremo accesso ai nostri contatti che saranno integrati in una view principale. Non ci sono modi, tuttavia, per personalizzare il tutto. Non è presente alcun riferimento a Twitter.

Per quanto riguarda le foto, invece, sono tutte raggruppate in locali e remote e la condivisione di nuove immagini è relativamente facile se si riesce a capire come fare. Una volta entrati all’interno di una foto avremo un sacco di opzioni per la condivisione: aggiungere delle note, caricarla su Facebook, inviarla in un MMS o caricarla su Windows Live SkyDrive.

.

Conclusioni

Windows Phone 7 è ancora un terminale da finire ed ottimizzare. Il sistema operativo, tuttavia, è abbastanza buono anche se dev’essere migliorato in diversi punti che abbiamo elencato in precedenza. Microsoft, infine, ha sicuramente rivoluzionato il suo pensiero per quanto riguarda gli smartphone ed il passaggio da Windows Mobile a questa nuova “generazione” è sicuramente molto evidente.


.

Via | BGREngadget

Sta per arrivare Windows Phone 7, il terminale di Microsoft che potrebbe competere con iPhone. Il nuovo sistema operativo, rispetto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: