Eseguite il salvataggio dell’ECID relativo ad iOS 4.0.1 prima che sia troppo tardi! | GUIDA ISPAZIO [Link aggiornati]

Secondo quanto affermato ieri, Comex non sta affatto aspettando il rilascio del Firmware 4.1 come molti credevano, e quindi molto presto verrà reso disponibile il Tool per il Jailbreak del Firmware 4.0.x. E proprio per questo, tutti gli utenti sono invitati a salvare l’ECID sul server di Saurik se ancora non lo hanno fatto. Di seguito trovate una guida per come procedere.

Note

La nuova versione esegue il salvataggio dell’ECID anche su iPhone 3G e iPod Touch 2G. Sempre ieri infatti, vi avevamo avvisato che Apple ha introdotto un nuovo controllo leggero su questi ultimi modelli, che anche se facilmente superabile. E’ consigliato salvare l’ECID per non dovere fare altri passaggi aggiuntivi.

Il salvataggio dell’ECID del Firmware 4.0.1 può essere eseguito su qualunque dispositivo: la procedura non dipende dal Firmware installato e se il dispositivo è Jailbroken o meno. Questo vuol dire che se avete attualmente un ipotetico Firmware 3.1.2 non Jailbroken, per salvare l’ECID non dovrete eseguire alcun upgrade all’ultimo uscito.  Vi basterà semplicemente seguire le seguenti istruzioni.

Compatibilità

  • iPhone 3G
  • iPhone 3GS
  • iPhone 4
  • iPod Touch 2G
  • iPod Touch 3G
  • iPad

Download TinyUmbrella

Guida:

1. Collegate il vostro dispositivo al computer e lanciate il programma;

2. Dopo che l’applicazione ha riconosciuto l’iPhone, cliccate su Save My SHSH in modo da salvare il vostro ECID sul server di Saurik e sul vostro computer.

Come potete vedere, il salvataggio del vostro certificato ECID tramite TinyUmbrella è molto semplice e veloce. Il file viene inviato al server di Saurik e salvato sul vostro computer. In caso di problemi utilizzate i commenti e cercheremo di rispondervi il prima possibile!

Secondo quanto affermato ieri, Comex non sta affatto aspettando il rilascio del Firmware 4.1 come molti credevano, e quindi molto presto…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: