ARRIVATI i primi iPhone 4 ordinati su Apple Online Store. Ricapitoliamo la situazione di tutti gli ordini eseguiti. [IN CONTINUO AGGIORNAMENTO – x1]

In queste ore stanno arrivando nelle case degli italiani i primi iPhone 4 ordinati tramite Apple Online Store. Apple quindi è riuscita ad anticipare le consegne, dato che il giorno di oggi era segnalato come probabile data di partenza delle spedizioni.

I primi ordini in consegna sono ovviamente quelli effettuati nelle prime ore in cui era disponibile l’ordine di iPhone 4; potete vedere nell’immagine seguente anche l’imballaggio del corriere con cui è stato spedito il prodotto. La cosa più strana tuttavia, interessa tutte quelle persone che, sebbene abbiano effettuato l’acquisto nei primi minuti in cui il dispositivo era disponibile, inserendo un accessorio qualsiasi al suo interno, devono ancora attendere in quanto il pacco non è ancora stato spedito.

Nelle prossime ore chiamerò personalmente il supporto telefonico Apple, sperando di ricevere nuove notizie un po’ più confortanti. Vi ricordiamo che l’articolo è in CONTINUO AGGIORNAMENTO e verranno inserite, non appena presenti, nuove notizie riguardanti l’argomento.

Potete utilizzare i commenti per ricapitolare la vostra situazione e confrontarla con gli altri utenti. In caso abbiate qualcosa da segnalarci, inviate una mail al seguente indirizzo e provvederemo a rispondervi nel minor tempo possibile. Grazie a tutti!

segnalazioni.ispazio@gmail.com

.

Aggiornamento 1: secondo le segnalazioni dei nostri utenti, i nuovi iPhone 4 disponibili montano iOS 4.0.1. Notizia davvero fantastica in quanto è possibile ancora eseguire il Jailbreak su tali device. E’ importante non eseguire alcun aggiornamento proposto da iTunes in caso siate interessati all’esecuzione della procedura sopra citata.

Grazie Lorenzo Zaccarin e Fabio Serembe per la collaborazione!

In queste ore stanno arrivando nelle case degli italiani i primi iPhone 4 ordinati tramite Apple Online Store. Apple quindi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria