Vi piacerebbe se Apple implementasse la possibilità di scaricare TUTTE le applicazioni gratuitamente con un Trial di 24 ore?

Ieri vi abbiamo mostrato la nuova categoria di Apple chiamata “Try Before You Buy” che raccoglie le versioni Lite delle applicazioni e dei giochi più belli e popolari dell’AppStore, che meritano di essere provati. L’idea è piaciuta a molti ed è stata presa anche come spunto per richiedere ad Apple di aggiungere la possibilità di avere dei Trial di 24 ore su TUTTE le Applicazioni.

In sostanza, invece di avere tutte quelle versioni Lite limitate, l’idea sarebbe quella di implementare una nuova API nell’AppStore che avvii una sorta di timer nascosto in maniera tale da riuscire a scaricare qualsiasi cosa in maniera gratuita, per poi acquistarla in seguito.

Come funzionerebbe il servizio

  1. L’utente dovrebbe avere la possibilità di scaricare qualsiasi applicazione gratuitamente, ottenendo un’applicazione Completa.
  2. Appena si avvia l’applicazione per la prima volta, dovrebbe partire un timer
  3. Alla fine del periodo di prova, dovrebbe apparire un menù che consentirebbe l’acquisto della versione completa.
  4. Qualora l’utente dovesse accettare il pop-up, l’applicazione rimarrebbe sul dispositivo, altrimenti verrebbe automaticamente rimossa.

Tutto questo migliorerebbe anche le votazioni in AppStore, dando all’utente la possibilità di valutare la versione completa e definitiva.

.

I Benefici

Questo metodo porterebbe benefici quasi per tutti:

  • Per i consumatori: Resterebbero tutti molto più felici e soddisfatti in quanto la possibilità di provare un’applicazione completa per 24 ore offre un’esperienza molto più elevata rispetto alla versione Lite con un gameplay di 10 minuti.
  • Per gli sviluppatori: Verrebbero semplificate le cose e non bisognerebbe più realizzare delle versioni separate e limitate per ciascuna applicazione.
  • Per Apple: Si otterrebbero download molto più sensati e con maggiori potenzialità di acquisto.

.

Riflessione

Una corretta implementazione di queste API potrebbe anche bloccare la Pirateria, un pò come succede con l’In-App Purchase. Magari dando la possibilità di scaricare applicazioni complete, la prima cosa che si pensa è che quest’ultime possano finire immediatamente e con estrema semplicità sui siti pirata però, se l’attivazione di un gioco, dopo il trial di 24 ore, avvenisse tramite una comunicazione con i server di Apple ed un controllo sul proprio Apple ID, probabilmente non ci sarebbero più speranze per i cracker.

In definitiva cosa pensate di quest’idea? Vi piacerebbe vederla implementata da Apple?

Via | Gizmodo

Ieri vi abbiamo mostrato la nuova categoria di Apple chiamata “Try Before You Buy” che raccoglie le versioni Lite delle…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria