Google Traffico arriva anche in Italia. Da oggi potete utilizzare il nuovo servizio sulla viabilità direttamente dall’applicazione nativa Mappe

Il Team di Google ha da poco reso disponibile un nuovo servizio anche in Italia. Si tratta di Google Traffico e funziona direttamente all’interno dell’applicazione nativa “Mappe”.

Google Traffico è una nuova funzionalità di Google Maps e Maps per mobile, che consente di controllare la viabilità sulle principali autostrade e vie di comunicazione italiane. Il funzionamento è semplice: basta accedere aprire l’applicazione Mappe sul vostro iPhone, cliccare sul pulsante in basso a destra ed attivare il servizio cliccando su “Mostra Traffico”. La stessa procedura è valida anche per la disattivazione.

In base al traffico e alla disponibilità di dati, i tratti stradali possono apparire evidenziati in uno dei quattro colori di segnalazione, così come indicato nell’apposita legenda:

  • Verde: viabilità scorrevole, con velocità di crociera di almeno 80 km/h;
  • Arancione: viabilità media, con velocità di crociera tra 40km/h e 80 km/h;
  • Rosso: viabilità lenta, con velocità di crociera di circa 40 km/h;
  • Rosso e Nero: viabilità molto lenta, con code a tratti.

Nel caso in cui non venga visualizzato nessun colore vuol dire che attualmente la zona non è coperta o che Google non ha ricevuto sufficienti dati per la segnalazione. Una bella novità per chi si affida a questo servizio per la navigazione.

Grazie Roberto P. – Via | GoogleBlog

Il Team di Google ha da poco reso disponibile un nuovo servizio anche in Italia. Si tratta di Google Traffico…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.