Nokia acquisisce una società esperta in analisi per contrastare l'AppStore.

Nokia ha da poco firmato un accordo per l’acquisto di una società statunitense esperta in analisi, in modo da rivoluzionare l’Ovi Store e renderlo molto più “attraente”. L’azienda finlandese è intenzionata ad offrire maggiori servizi sia ai consumatori che agli sviluppatori. I termini e l’aspetto economico dell’accordo non sono stati rivelati ma si sa per certo che si tratta di Motally, società relativamente piccola formata da otto dipendenti ed avviata soltanto due anni fa.

Lo scorso maggio Olli-Pekka Kallasuvuo, CEO di Nokia, ha ammesso che in America la sua azienda ha avuto un successo inferiore rispetto all’iPhone di Apple, molto conosciuto anche grazie al suo negozio per le applicazioni che, ancora adesso, permette di accedere a tantissimi contenuti di terze parti. Nokia, tuttavia, è ancora la forza dominante nel mercato mondiale visti i tantissimi cellulari prodotti e venduti.

L’azienda finlandese afferma l’acquisizione della società in questione con il tentativo di migliorare la navigazione web per gli sviluppatori di software basati su questi servizi, cercando così di contrastare Apple.

Con l’acquisto di Motally, quindi, Nokia mira a fornire un sostegno per gli sviluppatori visto il nuovo obiettivo di Apple: promuovere al massimo iAd per incentivare lo sviluppo in AppStore. A tal proposito, il colosso californiano ha sempre affermato di non aspettarsi grandissimi profitti dalla nuova attività pubblicitaria, visto il 40% delle entrate. Staremo a vedere!

Via | AppleInsider

Nokia ha da poco firmato un accordo per l’acquisto di una società statunitense esperta in analisi, in modo da rivoluzionare…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: