Splice porta il video editing "economico" su iPhone 4 ed iPhone 3Gs

[app 386894062]

Splice è una potente applicazione presente da qualche giorno nell’AppStore, che si propone agli utenti come alternativa “economica” ad iMovie e permetterà anche ai possessori di un iPhone 3Gs di avere sul proprio dispositivo un ottimo motore di editing video, in modo da poter creare fanrastici filmati e slideshow [appscreens 386894062]

Alternativa “economica” solo nel prezzo però: Splice è un editor innovativo con un interfaccia davvero ben fatta e molto intuitiva, compatibile con iPhone 4 ed iPhone 3Gs (con iOS 4), che rappresenta una validissima alternativa ad iMovie [Link AppStore | Prezzo 4,99 euro] e ReelDirector [Link AppStore | Prezzo 2,99 euro] perchè non solo viene venduta ad un prezzo davvero interessante ma soprattutto, grazie alla sua interfaccia, rende davvero semplice il montaggio con i nostri dispositivi.

Basterà infatti importare i files che vogliamo montare, attendere qualche secondo per la compressione, quindi si potrà organizzare tutto il materiale audio, video e fotografico in base alla propria immaginazione: sarà ovviamente possibile aggiungere titoli, bellissime transizioni video e colonne sonore con i brani tratti dalla nostra libreria musicale.

Splice è in grado di funzionare sia in landscape che portrait e grazie all’ottimo lavoro dei propri sviluppatori è un applicazione in costante aggiornamento: anche se con la versione attuale non si possono esportare filmati in HD, questa funzione è attesa con il prossimo aggiornamento che sara ovviamente del tutto gratuito.

E’ possibile scaricare Splice tramite QUESTO Link all’AppStore, ad un prezzo di 1,59 euro

[app 386894062] Splice è una potente applicazione presente da qualche giorno nell’AppStore, che si propone agli utenti come alternativa “economica”…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: