biteSMS si aggiorna alla versione 5.0 beta 3 aggiungendo tante nuove funzioni e miglioramenti | Cydia

E’ da poco disponibile un nuovo aggiornamento per BiteSMS che porta il programma alla versione 5.0 beta 3, risolvendo numerosi bug ed aggiungendo diverse nuove funzioni. Ricordiamo che tra le funzionalità dell’applicazione troviamo la possibilità di inviare SMS a basso costo ed un’estensione delle funzionalità della classica applicazione Messaggi.

  • Miglioramenti per le funzioni riguardanti le suonerie;
  • Corretti tantissimi bug riguardanti le performance generali dell’applicazione ed i crash riportati;
  • Corrette e migliorate alcune parti dell’interfaccia grafica dell’applicazione;
  • Aggiunta la foto del contatto nella view relativa alla conversazione (manca ancora l’animazione);
  • Aggiunto un pulsante per Skype all’interno di QuickCall e QuickReply;
  • Aggiunta una nuova impostazione relativa al conta caratteri;
  • Cambiato il pulsante “Call” all’interno di QuickCall con un pulsante a forma di telefono;
  • L’interfaccia grafica di Quick List è ora ottimizzata per iPhone 4;
  • Corretti i bug che facevano crashare l’applicazione non appena arrivava un SMS eliminato da iBlackList.

La release finale conterrà anche:

  • Ri-invio automatico per i messaggi non correttamente inviati;
  • Foto dei contatti nella conversazione;
  • Possibilità di vedere i messaggi recenti anche all’interno di Quick Reply;
  • Miglioramenti per Quick List e Quick Reply, specialmente per quanto riguarda i messaggi inviati ad un gruppo di persone;
  • Supporto a Skype da Quick Compose e Quick Reply;
  • Supporto al contacaratteri introdotto da Apple in iOS 4;
  • Pieno supporto alle tastiere Bluetooth (Wireless Keyboard).

Trovate biteSMS su Cydia aggiungendo la seguente repository dedicata:

http://www.bitesms.com/cydia/beta5.0

E’ da poco disponibile un nuovo aggiornamento per BiteSMS che porta il programma alla versione 5.0 beta 3, risolvendo numerosi bug ed aggiungendo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: