Antitrust: Apple rivede la garanzia dell’iPhone e la Commissione Ue chiude l’inchiesta.

La Commissione europea alla Concorrenza si appresta a chiudere un’inchiesta sulla Apple senza dover ricorrere al procedimento formale. La società californiana era finita nel mirino dell’Antitrust Ue perché non permetteva la riparazione dell’iPhone in nazioni diverse da quella in cui era stato acquistato.

Dopo l’intervento della Commissione, la Apple ha deciso di apportare delle modifiche alla garanzia del melafonino che, oltre a consentire la riparazione del dispositivo in qualsiasi nazione europea e non necessariamente nel paese in cui è stato acquistato, prevedono anche una semplificazione delle restrizioni a cui va incontro chi è intenzionato a sviluppare nuove applicazioni da distribuire in App Store.

Queste le dichiarazioni di Joaquin Almunia – il commissario Ue alla Concorrenza – che, di fatto, chiudono l’inchiesta:

I provvedimenti presi dalla Apple dimostrano che la commissione puo’ usare le regole antitrust per ottenere dei risultati a beneficio dei consumatori senza aprire un procedimento formale’.

Via | Repubblica.it e IlGiornale

Grazie a Vito per la segnalazione.

La Commissione europea alla Concorrenza si appresta a chiudere un’inchiesta sulla Apple senza dover ricorrere al procedimento formale. La società…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: