LiveView: Ecco la risposta di Sony Ericsson all’iPod Nano

Sony Ericsson ha da poco presentato “LiveView” un accessorio bluetooth con un display OLED da 1.3 pollici, fornito con tanto di cinturino per metterlo al polso e per comunicare ha bisogno di un telefono Sony Ericsson con bluetooth attivo e Android 2.0 installato. Una delle tante cose ben fatte in questo accessorio è la possibilità di controllare il cellulare in remoto nelle situazioni in cui non possiamo o facciamo fatica, ad esempio mentre stiamo correndo.

In realtà non è un diretto concorrente del nuovo iPod Nano in quanto questo è un accessorio da abbinare ad un telefono, non un lettore MP3 con funzioni aggiuntive come quello della Apple. Il punto però è che questo piccolo oggettino ha molte funzioni utili, alcune delle quali ricordano quelle del nuovo Nano, ed altre invece sono caratteristiche software che molti si sarebbero aspettati nella nuova produzione della mela morsicata. Ad esempio, sul Liveview è possibile installare applicazioni aggiuntive presenti nel telefono come ad esempio Facebook, un lettore di Feed Rss..etc. E’ possibile inoltre leggere i messaggi e le email, guardare l’ora, avviare il cronometro e tanto altro.

La somiglianza con il nuovo iPod Nano c’è, anche se bisogna ammettere che per alcune cose LiveView si distingue in modo positivo. Una caratteristica senz’altro negativa invece dell’accessorio di casa Sony Ericsson è la mancanza di un display touchscreen, una caratteristica che sicuramente avrebbe migliorato nel complesso questo prodotto. Ecco il video che spiega il funzionamento di LiveView:

Cosa ne pensate?

Via | Engadget

Sony Ericsson ha da poco presentato “LiveView” un accessorio bluetooth con un display OLED da 1.3 pollici, fornito con tanto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: