Apple domina gli incassi del mercato degli smartphone, Samsung ancora lontana

08/03/2017

Ancora una volta l’azienda di Cupertino è riuscita ad imporsi sulle altre multinazionali concorrenti, registrando degli importanti risultati nel mercato degli smartphone. Con una quota di mercato di soli 14,6%, Apple è riuscita ad incassare il 79,2% dei profitti.

Secondo i dati riportati da The Korea Herald, Apple ha incassato ancora una volta la maggior parte dei profitti, provenienti dal mercato degli smartphone. Samsung, l’eterna rivale dell’azienda di Cupertino, è ancora molto lontana, pur avendo una quota di mercato leggermente superiore (20,8% contro i 14,6%). I numeri parlano chiaro: Apple domina con il 79,2% dei profitti, pari a 44,9 miliardi di dollari mentre Samsung è ancora molto con 8,3 miliardi di dollari. Complessivamente nel 2016 il mercato degli smartphone ha generato dei profitti totali pari a 53,7 miliardi di dollari. La cifra ottenuta da Apple è quindi veramente notevole.

Guardando al passato, la situazione è leggermente cambiata. Apple nel 2014 ha incassato il 90% dei profitti globali dal mercato degli smartphone, mentre nel 2015 addirittura il 92% con una quota di mercato pari al 20%. Nel 2016 la situazione è cambiata radicalmente, con un calo del 10% circa. Nonostante questo il primato nei ricavi rimane quello dell’azienda di Cupertino, che ha saputo contrastare la diffusione dei dispositivi Android, sopratutto nel mercato asiatico.

Via | AppleInsider

Ancora una volta l’azienda di Cupertino è riuscita ad imporsi sulle altre multinazionali concorrenti, registrando degli importanti risultati nel mercato…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
121
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.