Panoramatic 360°, la migliore applicazione per le foto panoramiche si aggiorna con tante novità | App Store

[app 329855051]

Panoramatic 360° è sicuramente la miglior applicazione disponibile in App Store per creare immagini panoramiche a 360°. Da poco, è disponibile un nuovo ed importante aggiornamento che ne migliora notevolmente le funzioni. Vediamo insieme le novità. [appscreens 329855051]

Per tutti i dispositivi

  • Nuova modalità stitch, per scattare liberamente le foto, in qualsiasi ordine e posizione;
  • Algoritmo di color correction per uniformare ancora di più i colori tra le foto;
  • Nuovo sistema di calibrazione dell’accelerometro;
  • Nuovo algoritmo di matching per il panorama;
  • Nuova categoria in panoramatic world, featured, cioè le foto scelte da noi;
  • Piccoli bug fix;
  • Cropping delle immagini;
  • Supporto al nuovo iPod;
  • Nuovo algoritmo per la correzione dell’esposizione.

Per iPhone 3GS e 4

  • Modalità automatica panorama, grazie alla bussola viene stimato il momento migliore per scattare la foto senza usare la foto guida (quindi la velocità di scatto aumenta notevolmente perchè non bisogna attendere il caricamento della foto).

Per iPhone 4 e iPod Touch 4

  • La modalità automatica fa uso del giroscopio;
  • Modalità automatica anche per il free stitcher, basta impugnare l’iPhone e ruotarlo nelle varie direzioni, al resto ci penserà lui;
  • Supporto al retina display per la gallery;
  • Supporto per la risoluzione maggiore della foto;
  • Accorgimenti grafici minori.

Panoramatic 360 è compatibile con iPhone e iPod Touch, richiede il Firmware 3.1 o superiore ed è localizzata in Inglese.

[app 329855051] Panoramatic 360° è sicuramente la miglior applicazione disponibile in App Store per creare immagini panoramiche a 360°. Da…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: