Il problema di sicurezza nella beta di FaceTime è stato risolto!

Ieri vi abbiamo parlato di un problema che si verificava nella beta di FaceTime per Mac. Il problema non era assolutamente leggero in quanto permetteva a qualunque persona che utilizzasse il nostro computer di spiare i nostri dati sensibili scritti all’interno dell’applicazione. Oggi però le cose sono cambiate in quanto Apple ha già risolto questo grave problema, anche se con una soluzione piuttosto ambigua.

Secondo Cocoa Touch Apps, Apple ha patchato la falla con una soluzione server-side.
Detto in parole povere, la società di Cupertino ha effettuato alcune operazioni  per risolvere il problema in modo rapido e senza il bisogno di dover rilasciare una nuova versione del programma.

Il punto è che se ora provate ad accedere al pannello delle informazioni del vostro account non visualizzerete nulla!

Ecco uno screen che ve lo dimostra:

Inoltre non appena farete clic per visualizzare le info, questa pagina comparirà solo per un istante, per poi scomparire e tornare alla schermata precedente.

Sembra una soluzione stupida, ma almeno il problema è temporaneamente risolto in attesa di una nuova beta che sistemi le cose definitivamente.

Se volete provarci anche voi vi basta aprire FaceTime , cliccare su Preferenze e selezionare la vostra email che avete usato, da lì vedrete la scritta “Visualizza Account” e una volta cliccato vi comparirà lo screen che ho postato qui sopra.

Vi ricordo che se ancora non avete installato FaceTime per Mac e volete provarlo vi basta cliccare QUI

Via | Tuaw

Ieri vi abbiamo parlato di un problema che si verificava nella beta di FaceTime per Mac. Il problema non era…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: