Skyfire rimosso dall’AppStore: tutto sold out?

04/11/2010

Che la maggior parte degli utenti di iPhone ed iPod Touch fosse in trepida attesa per l’arrivo di Skyfire su iOS è una cosa comprensibile. A quanto pare però, il browser che permette la riproduzione di elementi flash nelle pagine web, ha superato ogni record ed è stato rimosso da tutti gli AppStore perchè in 5 ore ha venduto tutte le licenze disponibili.

Come questo sia possibile non mi è ben chiaro, fatto sta che a dichiararlo è lo stesso Robert Oberhofer in un comunicato ufficiale nel blog di Skyfire.

Probabilmente (e questa è l’unica motivazione valida che riesco a trovare), Skyfire utilizza una modalità di navigazione molto simile a quella adottata da Opera Mini: nella navigazione viene usato un server intermediario che gestisce anche il sistema di caching e dato il grande numero di download che si è avuto subito dopo il rilascio dell’applicazione nell’AppStore, è stato raggiunto il limite massimo di client che il server riesce a gestire (ecco spiegati i vari rallentamenti che alcuni utenti hanno riscontrato nella navigazione con il nuovo browser nella tarda serata di ieri).

Il polverone creatosi dopo il rilascio del browser è stato davvero grandissimo, anche se la maggior parte degli utenti di iPhone ha sempre “accettato” la mancanza di flash sui propri dispositivi, in sole 5 ore Skyfire è diventata la terza applicazione a pagamento nelle classifiche mondiali dell’AppStore.

Secondo quanto dichiara Oberhofer, il team di Skyfire sta lavorando al massimo, in modo da aumentare la capacità dei server e rimettere in vendita il browser nel minor tempo possibile.

via | skyfire

Che la maggior parte degli utenti di iPhone ed iPod Touch fosse in trepida attesa per l’arrivo di Skyfire su…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.