Un paio di Auricolari Bluetooth esplodono e prendono fuoco in aereo

Dopo i Galaxy Note 7, adesso bisogna prestare attenzione anche agli auricolari bluetooth. Durante un volo da Pechino a Melbourne infatti, un paio di cuffie hanno iniziato a prendere fuoco.

La donna che le indossava era australiana ed ha riportato piccole ferite. Non si conoscono ancora i dettagli sulle cuffie nè chi le abbia prodotte: sappiamo soltanto che erano bluetooth e dotate di tecnologia di cancellazione dei rumori.

La testimonianza della donna è quella di una persona rimasta davvero molto spaventata dall’accaduto:

Le ho scagliate sul pavimento, ma anche li continuavano a fumare e fare scintille.

Il fumo in cabina è stato tanto, le persone continuavano a tossire ma la prontezza di un assistente di volo ha immediatamente estinto il piccolo incendio generato dalle batterie dei dispositivi, portandoli poi nella parte posteriore dell’aereo in una zona di sicurezza.

Sicuramente si continuerà ad indagare.

Dopo i Galaxy Note 7, adesso bisogna prestare attenzione anche agli auricolari bluetooth. Durante un volo da Pechino a Melbourne…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
111
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: