iOS 4.2.1 permette l’ascolto dell’audio dei video di YouTube tramite i controlli iPod. Ecco come abilitarlo sui precedenti Firmware con TaskTube

Il nuovo aggiornamento software iOS 4.2.1 rilasciato da Apple ha portato con se diverse novità importanti, ma anche alcuni cambiamenti minori che non tutti avrete notato. Oltre a quelli presenti in questo articolo, vi segnaliamo anche la possibilità di riprodurre l’audio dei video di YouTube, comodamente dalla barra del multitasking e con l’applicazione chiusa.

Con i precedenti Firmware infatti, non era possibile riprodurre l’audio dei video di YouTube con applicazione chiusa, se non utilizzando il sito mobile del servizio stesso utilizzando il trucchetto di Safari di cui vi abbiamo parlato in questo articolo. Con il rilascio di iOS 4.2.1, invece, Apple ha finalmente attivato questa possibilità. Ora basterà aprire l’applicazione nativa YouTube, lanciare un video, chiudere l’applicazione e spostarsi nei controlli della barra del multitasking dove al posto dell’icona iPod, comparirà quella di YouTube.

Per gli utenti che invece non hanno aggiornato ancora al nuovo Firmware, ma che vogliono godere di questa funzione che personalmente ritengo piuttosto utile, il nostro utente Marco ha realizzato TaskTube, un tweak che abilita la possibilità di ascoltare l’audio dei video direttamente dalla SwitchApp Bar con le precedenti versioni di iOS 4.

Per installare TaskTube dovete ovviamente aver eseguito il Jailbreak, dopodichè aggiungere la seguente repository ed eseguire un riavvio o respring alla fine dell’installazione del pacchetto: http://cydia.myrepospace.com/metion

Grazie e complimenti a Marco per il lavoro svolto!

Il nuovo aggiornamento software iOS 4.2.1 rilasciato da Apple ha portato con se diverse novità importanti, ma anche alcuni cambiamenti…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: