Apple rilascia il nuovo firmware 2.2 Beta 2 ed una nuova versione SDK

Una notizia arrivata pochissimi minuti fa: Apple ha iniziato a rilasciare il firmware 2.2 Beta 2 ad un gruppo ristretto di sviluppatori. Questi sviluppatori prima di procedere con il download devono accettare delle nuove condizioni contrattuali entro il 6 Novembre. Qualora non venisse accettato il nuovo contratto, verrà automaticamente negato l’accesso all’area Developers del sito ufficiale. Ulteriori dettagli sul contenuto del contratto vi saranno forniti a breve, ed ovviamente posteremo anche una nuova analisi di tutte le novità che troviamo in questa versione firmware (a patto che le nuove condizioni contrattuali non vietino proprio la divungazione di queste informazioni). Insieme al nuovo firmware arriva anche una nuova versione dell’SDK (di cui il download non è ancora disponibile per tutti)

Update: Probabilmente il nuovo contratto è quello che vedete qui in alto, e la data dell’ultima modifica risale al 20 Ottobre. Ecco quindi il PDF completo delle nuove condizioni contrattuali. (data l’ora non riesco a leggerlo tutto, ma domani vi aggiornerò sulle differenze).

Update2: I cambiamenti riguardano sempre l’accordo relativo all’NDA e precisamente:

You agree that any Apple pre-release software (including related documentation and materials) and any information disclosed by Apple to you in connection with Apple Events or Paid Content (defined below) will be considered and referred to as “Apple Confidential Information”.

Quindi non si può parlare di cose che riguardano pre-release di software, Eventi Apple o contenuti a pagamento (si intende il WWDC di Apple), oltre all’impossibilità di “sbandierare” i motivi secondo i quali un’applicazione non viene accettata in AppStore.

Una notizia arrivata pochissimi minuti fa: Apple ha iniziato a rilasciare il firmware 2.2 Beta 2 ad un gruppo ristretto…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria