OpenFeint X: Un nuovo metodo per vendere contenuti ed aggiornamenti all’interno dei giochi, senza passare per Apple

02/12/2010

A seguito dell’arrivo del Game Center, gli sviluppatori di Open Feint, nota piattaforma e community di gioco, stanno lavorando incessantemente all’aggiunta di nuovi servizi per il proprio sistema, al fine di convincere sempre più sviluppatori ad implementarlo nei vari giochi che poi vengono rilasciati in AppStore e nell’Android Market.

L’ultima novità si chiama OpenFeint X e si tratta di un sistema molto simile all’in-app puchase, che permetterà agli sviluppatori di vendere e di aggiungere nuovi contenuti all’interno dei giochi, senza dover necessariamente inviare un nuovo aggiornamento oppure sottoporsi ai controlli di Apple.

Il funzionamento effettivo è ancora abbastanza ambiguo ma sappiamo che una prima implementazione di questo sistema verrà effettuata dallo sviluppatore di Fruit Ninja. OpenFeint X è disponibile da oggi, e per attirare ancora più attenzione, è stata lanciata una promozione che permetterà ai primi 100 sviluppatori di guadagnare fino a 10.000$ senza condividere i ricavati con OpenFeint. Per tutti gli altri invece, verrà applicata una piccola percentuale che sarà sicuramente inferiore a quella che trattiene Apple dai guadagni tramite AppStore ed in-app puchase.

Ci sono ancora molti dubbi su questo sistema, soprattutto in relazione al fatto che Apple possa permettere tutto questo. Voi cosa ne pensate?

Via | Razorianfly

A seguito dell’arrivo del Game Center, gli sviluppatori di Open Feint, nota piattaforma e community di gioco, stanno lavorando incessantemente…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.