iPhone è stato lo smartphone più commercializzato al mondo nell’ultimo anno

Secondo i risultati di ricerca della società IHS Markit, iPhone è stato lo smartphone più popolare lo scorso anno in termini di spedizioni in tutto il mondo.

A guidare la classifica risulta iPhone 6s (lo smartphone più venduto in assoluto), seguito da iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPhone 6s Plus sulla base dei dati raccolti dal database delle spedizioni che tiene traccia di oltre 350 modelli di smartphone.

Al quinto posto della speciale classifica il Samsung Galaxy S7 Edge, seguito dall’economico Galaxy J3. La serie Samsung è interrotta solo dalla presenza dello smartphone Oppo A53 che precede il Galaxy S7.

Grande assente, almeno tra le prime dieci posizioni, il Galaxy Note 7 che è diventato popolare per i problemi alla batteria più che per le prestazioni.

Il vantaggio accumulato da Apple è impressionante, considerando il fatto che l’ultima serie di dispositivi Samsung di fascia alta, il Galaxy S7 e il Galaxy S7 Edge, sono stati presentati a marzo 2016 cioè un semestre prima di iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

Il grafico è parzialmente indicativo perché non mostra con assoluta precisione i numeri di spedizione per ogni modello. Sembra però che iPhone 6s abbia fatto registrare circa 60 milioni di spedizioni mentre il Samsung Galaxy S7 Edge sia fermato a poco meno della metà con circa 25 milioni di spedizioni.

Oppo A53 è stato l’unico smartphone non prodotto da Apple o Samsung a rientrare nella classifica, grazie alla sua popolarità in Cina ed India.

Huawei invece, il terzo più grande produttori di smartphone al mondo dopo la multinazionale coreana e l’azienda di Cupertino non rientra nelle prime dieci posizioni di vendita.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
8112
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: