AT&T, impaurita dell’iPhone con Verizon, inizia ad applicare le prime strategie di marketing

Arriva una nuova notizia dagli USA relativamente ad AT&T che sembra confermare ulteriormente l’arrivo l’arrivo di un nuovo iPhone 4 con Verizon.


Come saprete in USA esiste il diritto di restituire il modello precedente di iPhone, per ricevere quello di ultima generazione ma ovviamente tutto questo è possibile soltanto dopo aver trascorso un intero anno con l’operatore ed inoltre, il passaggio all’iPhone 4 comporta il pagamento di una cifra ridotta ed il rinnovo del contratto che vincola l’utente per altri 2 anni ad AT&T.

La stranezza, che si sta verificando in queste ore, viene segnalata da un utente a MacStories. In particolare questa persona non poteva passare all’iPhone 4 prima della metà di Febbraio 2011 ma pochi minuti fa ha ricevuto una mail dall’operatore con la quale gli veniva comunicato che da oggi poteva cambiare cellulare prendendo il modello di ultima generazione.

La domanda è sorta spontanea: Perchè due mesi prima?

E la risposta più probabile è che il rapporto di esclusività tra Apple ed AT&T stia per terminare, notizia tra l’altro già appurata e confermata, e che l’iPhone 4 di Verizon sia proprio dietro l’angolo. Di conseguenza AT&T sta anticipando i termini affinchè possa trattenere a sè il maggior numero di utenti per altri 2 anni.

Nulla toglie il fatto che nell’evento Apple di Gennaio, oltre al Daily, il Mac App Store, ed il nuovo iOS, possa essere presentato il nuovo iPhone con Verizon.

Iniziano quindi a vedersi i primi segni di concorenza e come sempre speriamo che possano comportare delle ripercussioni vantaggiose anche per il nostro Paese, partendo proprio da un prezzo inferiore per l’acquisto del prossimo modello del 2011.

Via | iClarified

Arriva una nuova notizia dagli USA relativamente ad AT&T che sembra confermare ulteriormente l’arrivo l’arrivo di un nuovo iPhone 4…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: