BatteryDetective e BatteryInfoLite: Due utilissime applicazioni per aumentare la durata della batteria! | Cydia

Qualche tempo fa vi parlammo di due applicazioni molto utili, che ci permettono di capire quale processo o applicazione sta consumando la batteria del nostro iPhone, in maniera tale da poterli terminare in tempo. Si tratta di  BatteryDetective e BatteryInfoLite e vi informiamo che adesso sono finalmente disponibili in Cydia!

La prima applicazione, BatteryInfoLite, ha il semplice compito di mostrarvi delle informazioni dettagliate sulla vostra batteria. Le informazioni si aggiornano automaticamente in tempo reale.

La seconda applicazione, decisamente più completa, ha il compito di analizzare ciò che sta consumando la vostra batteria ed è in grado di dirvi anche di quanta energia necessitano quei processi! BatteryDetective è compatibile solamente con iPhone 3GS, iPhone 4 ed iPad.

BatteryDetective analizza le applicazioni in background (sia quelle che utilizzano backgrounder con iOS 3.x, sia quelle che utilizzano il multitasking nativo di iOS 4.x), e determina la quantità di energia che stanno richiedendo.

In più, BatteryDetective ha una “Modalità manuale”, che vi permetterà di visualizzare quali delle impostazioni del vostro device consumano di più (3G, Wi-Fi, Bluetooth, anche il flash dell’iPhone 4). Questa modalità è abbinabile a SBSettings, così da chiudere le app in background.

BatteryDetective è disponibile in Cydia Store al costo di 1,99$, e integra tutte le funzioni di BatteryInfoLite senza banner. BatteryInfoLite, invece è disponibile gratuitamente in Cydia con un piccolo banner a fondo pagina.

Qualche tempo fa vi parlammo di due applicazioni molto utili, che ci permettono di capire quale processo o applicazione sta…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: