Blackout di Skype: il CEO dell’azienda ha promesso un bonus di 30 minuti di chiamate per “scusarsi” del disagio dei giorni scorsi [Aggiornato]

31/12/2010

Secondo quanto si legge nel blog ufficiale di Skype, il CEO di Skype Tony Bates, ha promesso un bonus di 30 minuti di chiamate gratuite a tutti gli utenti attivi che avevano credito nel momento del blackout. Ecco come chiedere questa sorta di rimborso.

Anche se durante l’intervento Bates non ha specificato quale motivo tecnico abbia causato il blackout, il CEO rassicura tutti gli utenti di Skype che non si è trattato di un attacco di qualche hacker malintenzionato.

Attualmente il servizio si sta lentamente riprendendo ma, alcuni utenti, trovano tuttora difficoltà nell’utilizzare alcune funzionalità come le chiamate di gruppo.

[Aggiornamento]: Abbiamo ricevuto una comunicazione ufficiale da parte di Skype, con la quale ci è stato reso noto che non è necessario richiedere il rimborso tramite l’assistenza clienti. Sarà Skype stessa a contattare via email gli interessati, senza alcuna operazione necessaria.

Colgo l’occasione per farvi i migliori auguri!

Secondo quanto si legge nel blog ufficiale di Skype, il CEO di Skype Tony Bates, ha promesso un bonus di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.