L’unione europea ha deciso: caricabatterie universale per cellulari con tecnologia micro-USB..anche per iPhone?

E’ notizia di oggi che l’ufficio europeo per la standardizzazione Cen-Cenelec-Etsi ha resi disponibili gli standard tecnici armonizzati necessari alla produzione di un carica batterie universale per gsm. Finalmente potremo avere un caricabatterie unico per diversi modelli di cellulari.

L’arrivo di questo caricabatterie standard è previsto per i primi mesi del 2011. Molte le aziende che si sono accordate per garantire la compatibilità con questi caricabatterie. Hanno firmato l’accordo Apple, Emblaze Mobile, Huawei Technologies, LGE, Motorola Mobility, NEC, Nokia, Qualcomm, Research in Motion (RIM), Samsung, Sony Ericsson, TCT Mobile (ALCATEL), Texas Instruments e Atmel.

Il vicepresidente e commissario europeo per l’industria e l’imprenditoria, Antonio Tajani, ha dichiarato:

Sono molto contento che l’ufficio europeo di standardizzazione abbia realizzato la nostra richiesta di sviluppare in un breve periodo di tempo gli standard tecnici necessari per un unico caricabatteria. Ora è tempo per l’industria di tenere fede agli impegni concordati e cominciare a vendere i telefoni per i nuovi caricabatteria. Il ricarica batteria unico renderà ai consumatori la vita più facile, ridurrà i rifiuti e creerà business. E’ un reale vantaggio per tutti.

Buone notizie insomma, a questo punto il prossimo iPhone 5 dovrebbe abbandonare il caro connettore dock per utilizzare quello micro-USB. Oppure Apple monterà entrambi?

Via | ANSA

E’ notizia di oggi che l’ufficio europeo per la standardizzazione Cen-Cenelec-Etsi ha resi disponibili gli standard tecnici armonizzati necessari alla…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: