Problemi con FaceTime tra mac e iphone4? La soluzione è da ricercare nei numeri telefonici

A seguito del rilascio da parte di Apple della versione beta del software per le video chiamate “Facetime“, un numero di utenti in rete hanno riportato diversi problemi nel chiamare alcuni possessori di iPhone 4 con i loro Mac, anche quando questi iPhone erano connessi a una rete wi-fi e in grado di fare chiamate in uscita con FaceTime. Dopo averlo testato con iPhone 4, iPod touch e hardware Mac, è emerso che la colpa è di un semplice ma antipatico bug: il FaceTime per Mac gestisce i numeri telefonici utilizzando i punti. Ecco come risolvere questo fastidioso bug.

Problema:

A differenza dell’iPod touch 4G e dell’iPhone 4, che automaticamente traducono il numero telefonico dei vostri contatti dal formato 212.555.1212 a quello utente 2125551212 per scopi di chiamata, la beta del Facetime per Mac considera i punti come dei caratteri aggiuntivi:  quando si prova ad iniziare una chiamata, il risultato sarà che Facetime non riuscirà ad effettuarla ed avviserà subito l’utente che il numero non è disponibile per le videochiamate. Anche se il problema non interessa noi italiani direttamente, è comunque utile conoscerne la soluzione.

Soluzione:

Fin quando Apple non aggiornerà Facetime per Mac, l’unico modo per “ovviare” questo fastidioso bug è quello di utilizzate l’applicazione Rubrica per sostituire i punti presenti nei numeri telefonici, in modo da farli gestire dall’applicazione senza problemi. Le chiamate che prima sembravano impossibili per colpa di un istantaneo rifiuto, ora funzioneranno senza problemi.

A seguito del rilascio da parte di Apple della versione beta del software per le video chiamate “Facetime“, un numero…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: