TomTom smette di offrire l’applicazione di navigazione per iPhone

Con l’ultimo aggiornamento rilasciato ieri, la società olandese TomTom International ha comunicato agli utenti la cessazione della popolare applicazione di navigazione sui sistemi iOS.

L’annuncio è passato un po’ in sordina inserito nella descrizione dell’aggiornamento con una spiegazione striminzita in attesa di, come dichiarato dall’azienda, di saperne di più col prossimo aggiornamento.

TomTom infatti scrive:

Le costanti modifiche nelle tecnologie TomTom e Apple non ci consentono di offrire aggiornamenti infiniti per questa app. Per questo motivo l’app non verrà più supportata da settembre. Ulteriori informazioni verranno fornite con il successivo aggiornamento.

Nel frattempo riceverai aggiornamenti di mappe e software e ci auguriamo che tu continui ad usare l’app di navigazione per iPhone.

L’applicazione TomTom originale per iPhone non è più disponibile per l’acquisto e sull’App Store è rimasta solo TomTom Go Mobile che, gratuitamente, offre un numero limitato di chilometri superati i quali necessita di un abbonamento annuale o triennale.

Gli utenti che avevano già acquistato l’app ma rimossa dal dispositivo possono ripristinare TomTom scaricando la versione acquistata da questa pagina mentre gli aggiornamenti restano garantiti.

La decisione aziendale lascia comunque perplessi gli utilizzatori del navigatore per iPhone tra i più conosciuti e venduti del settore e arriva forse per la presenza di applicazioni simili, con le stesse funzioni ma gratuite che hanno ridotto il numero di acquisti.

Per saperne di più non resta che attendere le future informazioni promesse da TomTom.

Grazie a Nicola Ravangnan per la segnalazione.

Con l’ultimo aggiornamento rilasciato ieri, la società olandese TomTom International ha comunicato agli utenti la cessazione della popolare applicazione di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
262265
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: