Il Dev-Team rilascia una nuova versione beta di Redsn0w per il Jailbreak untethered di iOS 4.2.1

Il Dev-Team ha da poco rilasciato una nuova versione beta di redsn0w, che giunge così alla versione 0.9.7b4. Questa versione (dedicata esclusivamente ai tester) permette di effettuare il Jailbreak untethered di iOS 4.2.1 su tutti i dispositivi.

La nuova versione beta va a eliminare la necessità di eseguire il processo usbmux, semplificando notevolmente il processo di Jailbreak, e risolve i problemi di crash del tool durante la fase di preparazione dei file. Non sono ancora stati risolti i problemi con il Bluetooth, con Skype e con le altre applicazioni che presentavano degli errori con le precedenti versioni beta di redsn0w.

Come sempre sconsigliamo di eseguire la procedura agli utenti meno esperti, in quanto queste versioni di redsn0w sono dedicate esclusivamente ai tester e sono ancora instabili.

Per chi volesse provare comunque la procedura, può scaricare la nuova versione da qui (solo per Mac, la versione per Windows dovrebbe arrivare a breve).

Per il momento il requisito fondamentale per chi vorrà testare il software è quello di avere un certificato del firmware 4.2 beta 3 salvato ed un iPhone attivato naturalmente (senza utilizzare ultrasn0w). Per provare questa nuova versione, se avete già testato una delle precedenti versioni beta, dovrete ripristinare il vostro dispositivo e ri-eseguire il Jailbreak. Potete inoltre seguire @redsn0w_testers su twitter per gli annunci futuri e gli aggiornamenti.

Vi forniremo la guida completa al Jailbreak solamente quando la fase di test sarà ultimata.

Il Dev-Team ha da poco rilasciato una nuova versione beta di redsn0w, che giunge così alla versione 0.9.7b4. Questa versione…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: