Prime 24 ore di Mac App Store, vediamo i risultati ottenuti

A poco più di 24 ore dall’apertura ufficiale del nuovo Mac App Store, ecco che gli sviluppatori iniziano a comunicare i primi numeri sulle vendite delle proprie applicazioni.

Lo sviluppatore dell’applicazione Todolicious (un calendario particolare disponibile sul Mac App Store al costo di 3.99€) ha visto la sua applicazione salire dalla posizione 68 nelle Top App Acquistate dello store Americano alla posizione 38 durante la giornata di oggi, mentre è in undicesima posizione nella categoria Produttività. L’applicazione ha venduto in tutto 245 copie nel primo giorno di Mac App Store. Considerando il prezzo di 3.99€ (4.99$ in America), il guadagno medio per lo sviluppatore è stato di 857.70$ in un giorno.

Come prevedibile, inoltre, le applicazioni più scaricate sono state Twitter for Mac e Angry Birds, che hanno totalizzato circa 1 milione di download. La maggior parte delle applicazioni, però, hanno ricevuto un basso numero di download nel primo giorno.

Lo sviluppatore di Unretina invece (applicazione che permette di ridimensionare con un click le icone a risoluzione Retina alla risoluzione dei precedenti modelli di iPhone, disponibile gratuitamente sul Mac App Store), afferma di aver visto crescere molto velocemente il numero dei download della sua applicazione, circa 3000 download solo negli Stati Uniti.

Un’altra applicazione letteralmente “andata a ruba” è stata Chopper 2 per Mac OS X ed iOS, che ha registrato circa 30.000 download nella versione per Mac, che hanno portato un guadagno complessivo di 20.000$ in un solo giorno.

Ecco inoltre il comunicato stampa ufficiale di Apple riguardo al primo giorno del Mac App Store:

CUPERTINO, California— 7 gennaio, 2011—Apple ha annunciato oggi che oltre un milione di applicazioni sono state scaricate da App Store Mac nel corso della prima giornata. Con più di 1.000 applicazioni gratuite e a pagamento, il Mac App Store porta sul Mac la rivoluzionaria esperienza dell’ App Store, che permette di trovare nuove fantastiche applicazioni, acquistarle utilizzando il proprio account iTunes, scaricarle e installarle in un solo passo.
“Siamo stupiti dal riscontro incredibile che il Mac App Store sta avendo,”ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Gli sviluppatori hanno fatto un ottimo lavoro rendendo disponibili le app nello store e gli utenti stanno apprezzando quanto facile e divertente sia il Mac App Store”.
Il Mac App Store offre applicazioni per l’Istruzione, Giochi, Grafica e Design, Mode e Tendenze, Produttività, Utility e altre categorie. Gli utenti possono navigare in cerca di applicazioni nuove e degne di nota, scoprire le più interessanti, trovare le  app preferite del personale dello store, ricercare per categoria e consultare le classifiche delle app a pagamento e gratuite più scaricate, così come le valutazioni e le recensioni degli utenti. Il Mac App Store è disponibile per gli utenti Snow Leopard attraverso l’Aggiornamento Software come parte di Mac OS X v10.6.6.
Gli sviluppatori Mac decidono il prezzo per le loro applicazioni, tengono il 70 per cento dei proventi delle vendite, non pagano per le applicazioni gratis e non devono pagare costi per l’hosting, il marketing o commissioni carta di credito. Per saperne di più sullo sviluppo per il Mac App Store, consultare il sito: developer.apple.com/programs/mac
Apple progetta i Mac, i migliori personal computer al mondo, insieme a OS X, iLife, iWork e i software professionali. Apple sta guidando la rivoluzione della musica digitale con i propri iPod e con il negozio online iTunes. Apple sta reinventando la telefonia mobile con i suoi rivoluzionari iPhone e App Store, e ha recentemente introdotto il magico iPad che sta definendo il futuro dei dispositivi portatili e dei media in ambito mobile.
Il nuovo Mac App Store, quindi può essere considerato come un successo da parte di Apple, anche se alcuni miglioramenti in futuro sarebbero graditi, come ad esempio l’inserimento di una modalità di eliminare velocemente le applicazioni e un sistema di riconoscimento delle licenze delle applicazioni già installate.

A poco più di 24 ore dall’apertura ufficiale del nuovo Mac App Store, ecco che gli sviluppatori iniziano a comunicare…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: