Bringrr: Un utile accessorio per non dimenticare mai il nostro iPhone | iSpazio Videoreview

Proprio qualche giorno fa abbiamo parlato del Bringrr, accessorio da auto che si collega facilmente alla nostra presa accendisigari, e che ci avverte nel caso in cui dovessimo entrare in macchina senza avere più l’iPhone con noi.

Abbiamo avuto modo di provarlo e ne abbiamo realizzato una videorecensione. Buona Visione.

Come potete vedere dal video il funzionamento è molto semplice ed intuitivo. Vi ricordo che il codice da inserire per il corretto collegamento via Bluetooth tra Bringrr ed iPhone è “0000” e questo vale per tutti gli altri cellulari.

Per tutti quelli che non hanno intenzione di lasciare sempre acceso il Bluetooth del telefono, Bringrr può sempre essere utile come caricabatterie da auto e come “memo” per controllare la presenza del terminale. Infatti dopo aver effettuato il pairing, se dovessimo accendere l’auto con il bluetooth del cellulare spento, l’accessorio emetterà comunque il segnale di mancato collegamento col telefono, ricordandoci di controllarne l’effettiva presenza.

Ricordo che attualmente, se si utilizza un iPhone 4, una volta terminata l’operazione di “accoppiamento – paring”, il Bringrr potrebbe non apparire nell’elenco delle periferiche Blueooth connesse. Questo non comporta ad ogni modo il mancato funzionamento del Bringrr.

Questo accessorio è commercializzato da PocketPCitalia ed è attualmente disponibile ad un prezzo lancio di 29.90€ (anziché 36€) e potete acquistarlo direttamente dal sito ufficiale.

Proprio qualche giorno fa abbiamo parlato del Bringrr, accessorio da auto che si collega facilmente alla nostra presa accendisigari, e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: