Autovelox Plus diventa Autovelox S4 Basic | AppStore

25/01/2011

[app 381495031]

Autovelox Plus, un’applicazione che avvisa quando si giunge in prossimità di un autovelox o di un altro punto d’interesse (PDI), si è da poco aggiornata diventando Autovelox S4 Basic. Vediamo assieme le differenze. [appscreens 381495031]

La principale novità di questo aggiornamento è l’evoluzione di Autovelox Plus a Autovelox S4 Basic. Gli sviluppatori, infatti, hanno deciso di unificare le due applicazioni sotto un’unica veste grafica e ottimizzare anche la prima versione per iOS4, anche se rimangono alcune importanti differenze.

Intanto, chiariamo che i possessori di Autovelox Plus che aggiorneranno la loro applicazione (naturalmente senza nessuna spesa) otterranno Autovelox S4 Basic mentre coloro che già avevano Autovelox S4 adesso avranno la versione Pro.

Una delle principali novità, che molti accoglieranno con piacere, è l’introduzione dell’aggiornamento automatico del database, in modo da semplificare tale operazione e non dover passare attraverso quello dell’app (processo che per ovvie ragioni rallenta e complica le cose). Proprio qui troviamo una delle differenze tra la Basic e la Pro: la prima, infatti, verrà aggiornata ogni tre mesi mentre la Pro ogni mese. Entrambe permettono di sapere quando l’aggiornamento è disponibile attraverso notifiche push (perciò anche ad applicazione spenta), a questo punto basterà andare nella pagina delle impostazioni dell’app per scaricarlo con un semplice tap.

Un’altra differenza tra le due versioni è che la Pro riconosce il senso di marcia, questo permetterà di ridurre notevolemente i falsi positivi in quanto non si verrà avvisati per autovelox (o altri PDI) presenti su strade adiacenti o sulla corsia opposta. I possessori di Autovelox Plus però otterranno con l’aggiornamento a Autovelox S4 Basic il funzionamento in background, cioè la possibilità di utilizzarla contemporaneamente ad altre applicazioni (ricordiamo che entrambe permettono di utilizzare avvisi sonori anche per questa ragione).

Ecco le principali caratteristiche:

  • Background e Multitasking:, così da poterla usare a schermo spento ed in parallelo con altre applicazioni (navigatori satellitari…).
  • Direzione di marcia: Discrimina gli autovelox in base alla corsia di percorrenza (solo per la versione Pro).
  • Settaggio dell’angolo di scansione: per potersi adattare alle varie condizioni stradali.
  • GRAFICA: in stile Apple accattivante e con visualizzazione della mappa anche in modalità landscape.
  • Modalità notturna: per non rimanere abbagliati quando si guida di notte.
  • Importazione PDI: l’unica che permette di importare Punti D’Interesse. di vario tipo (es.: B&B, hotel, piazzole dei camper, distributori, ristoranti, …) da diversi portali pubblici gratuitamente con visualizzazione sulla mappa.
  • Utilizzo anche all’estero: con la funzionalità di importare i velox e gli altri PDI (ad esempio da Poiplaza.com) si è data la possibilità di usare l’applicazione anche all’estero.
  • Allarmi sonori e vocali di Velox e punti pericolosi, per una guida più sicura e agevole, verrete avvisati anche utilizzando altre applicazioni tipo navigatori…
  • Non è necessaria la connessione a internet se non per la visualizzazione delle mappe di Google ma è possibile salvarle nella memoria cache dell’app così da non dover più connettersi.

L’applicazione funziona su 3G, 3GS e 4G, le modalità Background e Stand-by richiedono un iPhone 3GS o 4G. Grazie al database dei punti di interesse di Adivor.it Autovelox S4 fornisce un’ottima copertura sugli autovelox di tutta Italia.

[app 381495031] Autovelox Plus, un’applicazione che avvisa quando si giunge in prossimità di un autovelox o di un altro punto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.