FaceMan, l’applicazione che aggiunge tantissimi effetti alla fotocamera dell’iPhone 4, si aggiorna alla versione 2.2 ed introduce la registrazione dei video

[app 388888160]

FaceMan è stata una delle prime applicazioni a permettere di sfruttare appieno la fotocamera frontale dell’iPhone 4, generando numerosi e divertenti effetti. Ha recentemente subito un importante aggiornamento, vediamo assieme il changelog ufficiale. [appscreens 388888160]

Con l’applicazione è possibile aggiungere numerosi effetti sfruttando la fotocamera frontale direttamente in tempo reale. Sono presenti diversi effetti tra cui i raggi-x, specchio, seppia, che permettono di passare del tempo in divertimento.

Ecco alcune caratteristiche dell’applicazione:

  • * 20 effetti real time (simile Photoshop and Photo Booth)
  • Registrazione Video
  • Ogni effetto può essere regolato con uno slider, fornendo infinite possibilità di personalizzazione
  • Supporto per camera frontale (iPhone 4, iPod touch 4) e posteriore
  • Condivisione audio/video su Facebook, Twitter, Tumblr e email
  • Video e photo album nella app
  • Salvataggio automatico nella applicazione Foto del device
  • Cattura a risoluzione nativa camera
  • Supporto per timer e fliash
  • Interfaccia semplice e pulita

E’ inoltre presente un Album fotografico integrato che permette di sfogliare le fotografie scattate, con la possibilità di importarle nel rullino fotografico o di inviarle tramite email.

Ecco il changelog della versione 2.2

  • aggiunte più di 20 funzioni;
  • inserita la possibilità di registrare i video;
  • aggiunto l’effects slider;
  • è possibile condividere i video realizzati grazie al video sharing;
  • interfaccia grafica ottimizzata;
  • bugfixes minori.

FaceMan è compatibile con iPhone e iPod Touch, richiede il Firmware 4.0 o superiore ed è localizzata in Inglese.

[app 388888160] FaceMan è stata una delle prime applicazioni a permettere di sfruttare appieno la fotocamera frontale dell’iPhone 4, generando…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: