iStreamer: una costosa soluzione per collegare l’iPhone allo stereo di casa

Continuano ad arrivare dal Macworld 2011 notizie di interessanti accessori per iPhone. Avevamo parlato ieri di Weezy ( link ) un ricevitore Bluetooth per collegare i vostri dispositivi allo stereo. iStreamer è un dispositivo diverso ma che svolge lo stesso compito: trasformare il vostro iPhone o iPad in una fonte audio da collegare al vostro impianto casalingo.

iStreamer, realizzato da High Resolution Technologies, è un convertitore da digitale ad analogico, con un connettore 30-pin da un lato e due jack audio RCA dall’altro.

Abbiamo conosciuto un ragazzo che voleva ascolta la sua libreria musicale presente sull’iPad, ma collegandolo allo stereo tramite il jack per le cuffie, il risultato era davvero pessimo. Il ragazzo pensava dipendesse dall’iPad, ma in realtà non è cosi. Il compito dell’iPad o dell’iPhone non è quello di essere una fonte musicale.” Questa la storiella che raccontano al proprio stand quelli di HRT.

iStreamer non è indirizzato per chi ha esigenze “professionali” e probabilmente già dispone di valide e dispendiose alternative per collegare dispositivi iOs ad impianti stereo. E’ invece un prodotto ideale per coloro i quali utilizzano l’iPhone o l’iPad come principale fonte musicale e vogliono eseguire lo streaming della propria libreria.

Il prodotto non è però privo di difetti. Non dispone,infatti, di un’uscita digitale e comporta l’utilizzo di cavi, che a seconda dei casi possono essere d’intralcio, e non  rappresentano certamente la soluzione più comoda. Altro elemento a sfavore del prodotto il prezzo ( 199 dollari ) che lo rendono una soluzione dispendiosa e non alla portata di tutte le tasche.

Via | CultofMac

Continuano ad arrivare dal Macworld 2011 notizie di interessanti accessori per iPhone. Avevamo parlato ieri di Weezy ( link )…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: