Il nuovo livello di Angry Birds: Il Super Bowl

Ne avevamo parlato nei giorni scorsi, ma adesso è ufficiale: Angry Birds sarà la prima applicazione ad essere presente in una pubblicità durante il Super Bowl. La decisione è stata presa per promuovere il nuovo livello segreto che sarà a breve disponibile, nel quale compariranno anche i personaggi del nuovo cartone animato della 20th Century Fox, “Rio“.

Angry Birds non finisce mai di stupirci. Da applicazione di grande successo mondiale si è passati a speciali collaborazioni con Hollywood, adesso anche l’etichetta di “prima applicazione ad essere pubblicizzata durante il Super Bowl”.

Si tratterà di una vera e propria “prima volta” in tutti i senti. Infatti dalla Fox fanno sapere che “per la prima volta nella storia del Super Bowl, i telespettatori saranno chiamati a mettere in pausa lo spot, guardandolo frame-by-frame, per individuare il codice segreto, che permetterà di sbloccare il livello segreto”.

Una trovata pubblicitaria davvero molto interessante che siamo sicuri otterrà grande successo. Per chi non lo sapesse, il codice darà accesso ad un nuovo livello nella saga del gioco, in cui dovrete aiutare i protagonisti a scappare dalle grinfie di alcuni temibili bracconieri e a salvare i personaggi di Rio, il nuovo cartone animato della 20th Century Fox.

Il successo di Angry Birds sembra davvero essere inarrestabile, la fama dell’applicazione cresce ogni giorno di più e ad un ritmo che per certi versi può sembrare anche eccessivo. Secondo molti il passaggio successivo sarà una collaborazione con McDonald’s per commercializzare i pupazzetti dei protagonisti del gioco con il celebre Happy Meal.

Via | MacStories

Ne avevamo parlato nei giorni scorsi, ma adesso è ufficiale: Angry Birds sarà la prima applicazione ad essere presente in…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: