Il Daily è oggi realtà: Ecco il riassunto completo dell’evento!

L’evento relativo al lancio del Daily, il nuovo giornale da leggere esclusivamente tramite l’iPad è iniziato nei migliori dei modi per Apple. il CEO infatti, ha fatto i complimenti a Steve Jobs, un uomo che da solo è riuscito ad imporsi in maniera vincente sull’intera scena tecnologica con le idee ed i prodotti lanciati dall’azienda. Si è passato poi a parlare dell’iPad, un dispositivo veramente versatile con un ottimo multi-touch che viene considerato magico anche dal CEO del Daily.

“E’ il dispositivo adatto per far nascere questo nuovo tipo di servizio dedicato all’informazione”, afferma Rupert Murdoch.

Il Daily è un giornale interattivo che non porterà soltanto tutte le informazioni in forma testuale, ma integrerà anche le immagini, che potremo visualizzare a 360° ed i video. Ogni notizia sarà quindi interattiva e per garantire tutto questo, gli sviluppatori hanno sfruttato al massimo le possibilità hardware e software dell’iPad.

I servizi sono molteplici e troviamo anche il Meteo, che attinge i dati direttamente da internet all’interno dell’applicazione stessa. Con una visuale in stile CoverFlow, invece, riusciremo a muoverci tra le pagine, passando da un’argomentazione all’altra, visualizzandone un’anteprima.

Il giornale sfrutta anche il Voice Over e riesce quindi a leggere le notizie. I report più importanti avranno in allegato un video che potremo vedere direttamente dalla schermata di anteprima in stile CoverFlow.

Il Daily è un giornale digitale che si appoggia ai social network più famosi, e quindi potremo inviare riassunti, link e notizie tramite Twitter, Facebook ed Email. Le sezioni sono molteplici, coprendo quindi qualsiasi tipo di informazione dalla cronaca, alla finanza, passando anche per il gossip, la moda, la musica e così via. Tutti i social network sono direttamente integrati per cui quando si parla di un artista, sarà possibile cliccare sul nome per interagire con l’applicazione e visualizzare direttamente tutte le ultime notizie dall’account ufficiale di twitter e quant’altro.

L’applicazione quindi integra tante altre applicazioni al suo interno, a seconda degli eventi. Per lo sport ad esempio, troviamo una pagina veramente stupefacente e le possibilità sono molteplici.

Nella demo è stato mostrato il Super Bowl, con la possibilità di visualizzare le foto, le notizie, le squadre e tutto il resto. Il risultato è molto più evoluto di un semplice giornale in modalità digitale grazie all’interattività che riesce ad offrire, otterremo sempre tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno e che un semplice articolo testuale non potrebbe mai offrire.

L’evento termina con Apple, rappresentata da Eddie Cue che sale sul palco. Si parte come al solito con le statistiche che suggellano l’incredibile successo dell’iPad, un dispositivo che fino all’anno scorso non esisteva. Sono tantissime le applicazioni che vengono scaricate ogni giorno dall’App Store per iPad, ma nessuna è come il Daily per aggiornamenti quotidiani su tutte le notizie possibili. Tutte le funzioni che integra rendono le notizie ancora più interessanti con le visualizzazioni delle immagini a 360° sembrerà di essere sul posto e vivere i report in prima persona.

L’applicazione The Daily è disponibile da Oggi in App Store. Le notizie verranno ricevute automaticamente ogni giorno mentre la sottoscrizione è a scelta: sarà possibile pagare 99 centesimi a settimana oppure avviare una sottoscrizione annuale. Ricordiamo però che questo giornale sarà disponibile soltanto in USA ma ciò non toglie che nei prossimi anni l’intera editoria mondiale abbraccerà questa tendenza, abbracciando in maniera più completa anche le nuove tecnologie e la forma digitale.

L’evento relativo al lancio del Daily, il nuovo giornale da leggere esclusivamente tramite l’iPad è iniziato nei migliori dei modi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: