Il Regno Unito banna un altro Spot Apple

Ed è ancora il Regno Unito a bannare il secondo Spot TV Apple per quanto riguarda l’iPhone 3G. Sicuramente ricorderete il primo episodio in cui venne bloccato il primo spot per le parole “all parts of the internet”, dato che l’iPhone in realtà non contiene proprio tutte le parti di internet (mancando di un Flash Player). Successivamente ci sono state altre accuse per quanto riguarda la velocità di navigazione e precisamente sulle parole “twice as fast” che Apple prontamente modificò in “really fast” giungendo anche in Italia con uno spot che recitava “molto velocemente”. Evidentemente questo cambiamento non è stato sufficiente perchè può lasciar intendere che l’iPhone sia più veloce di tutti gli altri telefoni, mentre Apple ha precisato che il messaggio andava inteso relativamente al modello precedente (l’iPhone EDGE).

Non sappiamo cosa accadrà in futuro, ma dall’UK sono stati chiari: O cambia la frase o non verrà riammesso lo Spot in TV

[Via]

Ed è ancora il Regno Unito a bannare il secondo Spot TV Apple per quanto riguarda l’iPhone 3G. Sicuramente ricorderete…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: