2001: Quattro investimenti che hanno cambiamento per sempre la storia della Apple

Circa una decade fa, Steve Jobs e i suoi fidati collaboratori presero una serie di scelte strategiche che, a distanza di 10 anni, si sono rivelate oltre che azzeccatissime anche fondamentali per il successo della Mela Morsicata.

Guardando indietro nel tempo, è interessante notare come il 2001 sia stato un anno veramente fondamentale nella storia della Apple. Ripercorriamo dunque insieme le tappe principali che hanno portato l’azienda di Cupertino ad essere quello che è ora:

  • Gennaio: Apple introduce il suo music player, iTunes
  • Marzo: viene lanciato per la prima volta Mac OS X 10.0 che a seguito di alcuni problemi viene poi riproposto a Settembre in una nuova versione migliorata
  • Maggio: l’azienda decide di investire pesantemente nel settore retails con l’apertura di due store, ubicati in California e Virginia
  • Ottobre: debutta il primo iPod.

Interessante notare come in tutti e quattro i casi si sia trattato di scelte rischiose e sicuramente non convenzionali, basta pensare alle prime reazioni nel settore della musica, che all’epoca viveva una fase di grande crisi a causa del fenomeno della pirateria dopo l’introduzione dell’allora primo modello di iPod o ancora al sistema operativo OS X così profondamente diverso rispetto ai concorrenti dell’epoca. Tutte scelte che però, e per fortuna, si sono rivelate corrette e hanno trasformato la Apple nel colosso che è adesso.

Un’azienda innovativa e creatività in grado di stupirci ogni giorno di più. Ma adesso, facciamo un giochino: chiudete gli occhi e immaginate solo per un momento che queste quattro strategie non siano state mai introdotte, come ve lo immaginate adesso il settore della musica? e dei computer?

Via | 9to5Mac

Circa una decade fa, Steve Jobs e i suoi fidati collaboratori presero una serie di scelte strategiche che, a distanza…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.