iSpazio.net si dissocia dagli spiacevoli episodi che accadono nella Blogosfera e che vengono firmati con il nostro nome.

Qualche minuto fa è accaduto un episodio veramente spiacevole in quanto un Blog italiano è stato hackerato e sono stati pubblicati vari “articoli spazzatura” tra cui alcuni che facevano riferimento ad iSpazio o rimandavano a questo Blog.

L’intera redazione si dissocia ufficialmente da tutto questo, nella maniera più assoluta. Non approviamo comportamenti del genere da parte di nessuno, nonostante i motivi “concorrenziali”, le simpatie o le antipatie che possono esserci. Con questo tipo di azioni chi viene danneggiato è anche iSpazio.net

L’invito è quello di cercare di comportarci sempre da persone civili, smettendola con le azioni infantili e le continue calunnie che si materializzano attraverso messaggi sui Social Network oppure in gesti come quello accaduto questa sera. Sono situazioni mai viste nel panorama italiano nè in qualsiasi altro Paese e spesso si cade proprio nel ridicolo. Siamo stanchi di tutto questo, degli schieramenti e di tutte le azioni spregevoli che si stanno verificando ormai da tempo. Ogni utente è libero di espremere opinioni ma lasciate ai Blog la possibilità di lavorare nella più totale serenità.

Invito gli artefici del gesto avventato di questa sera di non proseguire in questa direzione, e a tutti gli altri di non scendere in accuse diffamatorie gravi, facendo campare in aria congetture che non hanno proprio senso di esistere. Siamo per la serenità, vogliamo serenità e speriamo di riuscire a ricevere l’appoggio di tutti voi per ottenere la forza di continuare a fornirvi tutti i nostri servizi quotidiani.

Qualche minuto fa è accaduto un episodio veramente spiacevole in quanto un Blog italiano è stato hackerato e sono stati…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: