Nokia si unisce a Microsoft ed i dipendenti protestano! E’ stata una scelta giusta?

Ieri vi abbiamo riportato l’importante notizia che riguardava Nokia e la sua scelta di unirsi alla Microsoft, adottando il Windows Phone 7 come sistema operativo dei prossimi smartphone di fascia alta. Questa notizia per molti è stato un “suicidio” e ad altri invece è sembrata molto interessante.

Nokia infatti, da tanti anni porta avanti lo sviluppo del Symbian ed ultimamente anche del MeeGo, un sistema operativo basato su Linux ed aperto a tantissime possibilità. Tuttavia, i due OS non riescono più a reggre la competizione con i sistemi più evoluti e curati al mondo: iOS ed Android.

Ne consegue che nei prossimi mesi la società abbandonerà i progetti per dedicarsi a tempo pieno ai miglioramenti del sistema operativo di casa Microsoft, ma in Finlandia non sono tutti d’accordo!

Questa mattina infatti, sono iniziate le proteste. Circa 2.000 dipendenti hanno preso a scioperare fuori la sede della società e 1.000 di questi, appartengono al progetto Symbian mentre altri 600 a MeeGo. Gli svariati milioni di dollari spesi per dare un futuro a questi sistemi operativi sono andati persi e probabilmente anche alcuni posti di lavoro sono a rischio. Intanto sul Web si continuano a raccogliere opinioni:

Alcuni consumatori sono felici di questa unione e speranzosi di nuovi prodotti innovativi, altri invece sostengono che la scelta più giusta sarebbe stata quella di adottare Android, che al momento risulta già essere più maturo, evoluto, stabile e popolare. Tuttavia non possiamo conoscere i rapporti tra le varie aziende, probabilmente con questo accordo Nokia contribuirà attivamente nello sviluppo del sistema operativo Microsoft, e ne diverrà parte integrante, con conseguenti ricavi anche sotto questo punti di vista, cosa che Google non avrebbe mai avuto. Le due società infatti, sembrano aver trovato un buon compromesso per riuscire a lavorare bene insieme e proprio perchè il Windows Phone 7 è più nuovo e acerbo, la sfida è ancora più grande ed il contributo di Nokia potrebbe veramente significare la svolta.

L’intento infatti è quello di creare un terzo ecosistema, ovvero un’altra grande realtà accanto ad iOS ed Android e per fare tutto questo, Nokia doveva necessariamente allearsi con la Microsoft, una società che ha tutti i fondi e competenze per investire seriamente in questo OS Mobile.

Via | Melamorsicata

Ieri vi abbiamo riportato l’importante notizia che riguardava Nokia e la sua scelta di unirsi alla Microsoft, adottando il Windows…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: